LA F.C. CAMPO DI CARNE SI PREPARA A VINCERE IL CAMPIONATO

Completamente ristrutturata la vecchia società e rinnovati attrezzature e campi da giocoIl presidente Tallarico: “Un team vincente con una mission educativa”

di Riccardo Toffoli

“Ora siamo pronti per vincere”. È l’obiettivo dell’associazione sportiva F.C. Campo di Carne che da settembre inizia l’attività nel centro sportivo in via Lugo 13, dietro la parrocchia dell’Annunciazione Beata Vergine Maria, completamente rinnovata e con una gran voglia di arrivare in vetta al campionato. Dal 1 luglio l’Asd Clembofal, prima ancora Polisportiva, ha preso il nome di Asd F.C. Campo di Carne. Ha gestito questo importante passaggio che ha comportato un rinnovamento nelle cariche sociali e un potenziamento e una ristrutturazione dei campi, Giorgio Nardin. Nardin ha assunto l’incarico ad ottobre del 2020. Da ottobre 2020 al 1 luglio 2021 l’ha riportata operativa. “Mi sono ritrovato una situazione da ricostruire che con questi due anni di pandemia si è fortemente accentuata – ci dice Nardin – Come presidente ho aperto a nuovi soci e dai 6 o 7 ragazzi che si allenavano qui dentro oggi ne contiamo circa 80 e inoltre abbiamo una decina di ragazze perché il nostro obiettivo è quello di formare anche una squadra femminile”. Giorgio Nardin è stato consigliere comunale, assessore all’urbanistica e ha ricoperto diversi incarichi amministrativi ma il suo cuore è legato a Campo di Carne. “Sono stato oltre 30 anni fa presidente della vecchia Polisportiva – ci dice – e quando mi hanno proposto di mettere mano alla società, ho accettato volentieri. Il mio compito è stato quello di rimetterla in piedi. Ora largo ai giovani”. Oltre agli anni della pandemia, le difficoltà di reperire giovani volenterosi, ci si sono messi pure i furti. “L’ultimo – ci dice sempre Nardin- ci ha portato via tutto, computer, palloni, magliette. Non avevamo più niente. Era il periodo in cui andavano a fare i furti anche nelle scuole”. Dal nulla questo nuovo gruppo si è messo al lavoro e oggi ha portato una realtà completamente nuova. Con i nuovi assetti varati il 1 luglio, Giorgio Nardin rimane presidente onorario. Il presidente effettivo è Antonio (Tonino) Tallarico, figlio di Armando conosciuto in città per l’impegno nel sociale. Tonino è della classe del 1971, giocatore di calcio, già presidente della Polisportiva dal 2010 al 2015. “A settembre iniziamo gli obiettivi della società – ci dice Tallarico- il primo è quello di garantire gli allenatori qualificati sul territorio sia per il settore giovanile sia per la prima squadra. Quindi l’obiettivo principale è vincere il campionato di prima categoria e noi siamo assolutamente fiduciosi di riuscire in questo risultato”. La struttura e i campi di calcio sono della parrocchia. Anche per questo la società ha una mission fortemente improntata sul sociale. “Da quando è nata la Polisportiva – ci spiega Tallarico- abbiamo sempre sentito il nostro ruolo nella sua dimensione sociale più che professionale. Noi con il gioco del calcio, togliamo i ragazzi dalla strada. Per questo motivo abbiamo tre punti fermi: educazione e rispetto, spirito di squadra, socializzazione. La fascia d’età va dagli anni 2007 al 2016. E proprio per mantenere questo discorso sociale, i prezzi sono a portata di tutti ed estremamente popolari”. I campi di calcio attualmente sono tre. Il primo è per i più piccolini, è in erba, dedicato ai bambini di 5 anni. Il secondo sempre in erba, sempre per i più giovani ma un po’ cresciuti. Poi c’è il campo in terra, quello della prima squadra. “Il 2020 – riprende Tallarico – per noi è l’anno zero. Stiamo investendo moltissimo per migliorare i servizi offerti alle squadre e i lavori non sono ancora finiti”. La prima iniziativa “Insieme per ripartire” è stata un grande successo. Ha portato nei campetti circa 70 ragazzi ad allenarsi. “E’stata un’iniziativa presa di comune accordo con il parroco Don Vincenzo –ci dice Mirko Nardin il direttore generale della società- sono stati messi a disposizione a titolo gratuito gli spazi, strutture ed istruttori per svolgere attività sportiva all’aperto. L’iniziativa è durata 3 mesi dai primi di aprile al 30 giugno e ha portato ad allenarsi circa 70 ragazzi”. “La nostra è una mentalità vincente –conclude Tallarico- e per questo vinceremo il campionato. È un team molto unito che ha un ruolo educativo. E questo è un messaggio già vincente”.

IL TEAM DELL’ASD F.C. CAMPO DI CARNE

Presidente onorario: Giorgio Nardin

Presidente: Antonio Tallarico

Vicepresidente: Nunzio Pizzuti

Direttore generale: Mirko Nardin

Segretario: Giuseppe Viola

Cassiere: Ildo Di Legge

Direttore sportivo: Luciano Stecca

Segreteria operativa coordinata da Silvia Ocone

Per info e contatti: 370/3415608 – 375/6783089