ANZIO: L’ORDINANZA DEL SINDACO, CANDIDO DE ANGELIS DISPONE DAL 29 MAGGIO, L’ORARIO DI CHIUSURA, ENTRO LA MEZZANOTTE

 

Prevenzione Covid-19: l’Ordinanza del Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, che dispone, dal 29 maggio, l’orario di chiusura, entro la MEZZANOTTE, degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande e delle attività artigianali con consumazione sul posto, bar, ristoranti, pizzerie, pub, gelaterie, pasticcerie ed esercizi, con la permanenza del divieto assoluto di assembramento di persone, in luoghi pubblici o aperti al pubblico. L’inosservanza del provvedimento di chiusura è punibile penalmente (art.650 codice penale); eventuali sanzioni saranno applicate con la procedura prevista dalla Legge 689/1991 e dalla L.R. 90/1983; la Polizia Locale e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati per l’esecuzione della presente Ordinanza.

Il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, sulla chiusura a mezzanotte degli esercizi commerciali: “Sono l’ultima persona che vuole frenare la ripresa economica, ma quanto accaduto nell’ultimo fine settimana non può essere sottovalutato”

“L’Ordinanza di chiusura a mezzanotte di tutte le attività commerciali è un atto provvisorio, finalizzato a verificare l’andamento dei contagi sul territorio. Siamo a fine maggio, l’estate inizia ufficialmente il 21 giugno. Lavoriamo, tutti insieme, per superare senza danni questi 20 giorni e soprattutto rispettiamo le distanze nei luoghi pubblici e negli esercizi commerciali. Sono l’ultima persona che vuole frenare la crescita e la ripresa economica, ma quanto accaduto nelle ore notturne, dell’ultimo fine settimana, non può essere sottovalutato”.

Lo comunica il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in riferimento alla chiusura a mezzanotte delle attività commerciali ed ai prossimi controlli serali e notturni, per la verifica delle direttive anti covid, che saranno effettuati dalla Polizia Locale e dalle Forze dell’Ordine.