AMMINISTRATIVE LATINA: UN PROGRAMMA PER RILANCIARE IL FUTURO. LA RIFLESSIONE DELL’AVVOCATO FILIPPO COSIGNANI EX CONSIGLIERE COMUNALE

 

Credo che la politica locale, più ancora di quella nazionale ed europea a prescindere dalla geopolitica internazionale e dalle congiunture economiche globali possa concretamente influire, con le sue decisioni, sulla sorte e gli indirizzi del territorio di cui si occupa.

E’ quindi obbligo di una buona amministrazione locale distinguersi ed elevarsi dalla ordinaria gestione del quotidiano e dei servizi essenziali (che pure deve essere svolto con efficacia e diligenza) proponendo una visione prospettica più ampia straordinaria dello sviluppo della propria città e dei territori circostanti e limitrofi.

Credo che la nostra politica locale più e molto più di altre abbia bisogno di una classe dirigente in grado di elaborare la “programmazione del futuro”!

E’ quindi necessario aggregare e mettere insieme le idee per lo sviluppo coinvolgendo chiunque si renda disponibile a proporre elaborando un disegno pianificatorio ben delineato ma comunque elastico e orientabile. Un progetto che possa diventare un programma elettorale un obiettivo da realizzare un compito da svolgere che potrà essere valutato e giudicato a fine mandato.Insomma: Latina ha bisogno di “iniziare a pianificare”, ha bisogno di un business plan, ha bisogno di un piano per la riapertura dopo un troppo lungo ed estenuante lock down!

Ma tocca sbrigarsi! Serve liquidità, tanta ma, soprattutto che sia erogata in tempi brevi. Perciò, cari amici, per favore, facciamoci promotori della istituzione di un laboratorio di ricerca e sperimentazione politica non scientifica come hanno fatto in Cina a Wuhan.

Sperimentiamo in vitro lo sviluppo e la evoluzione-rivoluzione del nostro territorio che al momento è solo un ributtante pipistrello più vampiro che topo o uccello trasformiamolo prima in pandalino, poi in armadillo, fino a farlo diventare un leone alato!

Facciamolo volare ovunque a diffondere il virus della partecipazione e della proposta.    Senza quarantena o isolamenti obbligatori o volontari analizziamo il siero delle proposte che avanzeranno gli infettati anticorpi per curare gli altri!

Sono anche io disposto a correre il rischio di una ricaduta!                                Strapperemo così le mascherine chirurgiche ai politicanti della parrocchietta e ai professionisti elettorali asintomatici tampone per tutti!

Sforneremo documenti per la Fase 1 per la Fase 2 e Decreti Cura Latina.                  Insomma adottiamo un chiaro, semplice, trasparente programma Regolatore Elettorale!

 Avvocato  Filippo Cosignani                                                                                          Ex Consigliere comunale di Latina