I GIOVANI DI “ACCADEMIA APRILIANA” NEUTRI IN CAMPO

13

Sulla vicende che visto coinvolti l’assessore Francesca Barbaliscia e il sindaco Antonio Terra

Sulle note di quanto sta accadendo negli ultimi giorni, e ci si riferisce alle vicende che hanno visto coinvolti il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore ai Servizi Sociali Francesca Barbaliscia, Accademia Apriliana si definisce neutra in campo.

La decisione è pervenuta dopo un’attenta analisi a quelli che sono i reali problemi verso i quali, i giovani di Aprilia e tutta la Comunità, dovrebbero far fronte.

Purtroppo nessuno, a parte i diretti interessati delle vicende, conosce in toto la verità sui fatti, indi per cui, NESSUNO deve sentirsi in grado di giudicare delle vicende di tale importanza e pericolosità. Accademia Apriliana, dal canto suo, si augura che tutto venga risolto nel minor tempo possibile, sperando che la Politica che copre la Città di Aprilia non si sposti, nuovamente, su una Politica che punta al denigrare “l’avversario” anziché accordarsi per risolvere i problemi che la riguardano.

Detto ciò, viene gentilmente chiesto ai Giovani di Aprilia di distaccarsi, anche solo per un istante, da quella che è la Politica Senior. Viene quindi chiesto Loro di pensare ai problemi che ricoprono la Comunità Giovanile nella quale vivono, cercando soluzioni e proponendo idee utili per il quieto vivere, senza dar importanza alle ideologie ed ai colori, ma sottolineando l’unità per un unico fine: quello di rendere Aprilia una Città TOTALMENTE a misura di Giovane. Accademia Apriliana sarà lieta di accogliere qualsiasi giovane voglia dare un contributo (con un’idea, un progetto, un sogno) per rendere questo scopo possibile.

(Pagina a cura di Gianfranco Compagno)