“ UNITI PER APRILIA PARTECIPA ALLA RACCOLTA DELLE FIRME SUL SALARIO MINIMO GARANTITO ”

313

 

 

La nostra lista ha aderito alla campagna di raccolta firme sulla petizione a sostegno dell’approvazione della proposta di legge per l’introduzione  del salario minimo garantito a 9 euro presentata dalle forze di opposizione (Allenza Verdi e Sinistra – Azione – Movimento 5 Stelle – Partito Democratico e Più Europa).

In questi giorni predisporremo un calendario dei punti di raccolta per consentire anche alla nostra città di poter espremersi su un iniziativa molto importante per il mondo del lavoro sempre più in difficoltà.Tale proposta rafforza la contrattazione collettiva, facendo valere per tutte le lavoratrici e i lavoratori di un settore la retribuzione complessiva prevista dal contratto collettivo firmato dalle associazioni sindacali e datoriali comparativamente più rappresentative. In questo modo si combattono i contratti pirata, le false imprese, le false cooperative e le esternalizzazioni che servono proprio a sottopagare i lavoratori. La proposta estende i suoi effetti anche a lavoratrici e lavoratori parasubordinati e a tanti autonomi. Garantire una base salariale minima e sicura per tutte le tipologie di lavoro è una garanzia di civiltà necessaria per un Paese libero e democratico come l’Italia che all’ art.1 della propria Costituzione fonda l’assetto repubblicano sul lavoro come condizione per la dignità personale. Una base salariale minima garantita va a tutelare anche tutti quei lavori per cui la contrattazione collettiva ha previsto una retribuzione minima sotto la soglia di 6 € netti (soprattutto nel comparto agricolo).

Crediamo che sia fondamentale stimolare la partecipazione intorno ad un iniziativa meritevole e per questo chiediamo di “Partecipare e Firmare!”

Uniti per Aprilia: Alessandro Mammucari- Gianfranco Caracciolo- Stefano Setini