APRILIA – Incroci pericolosi e nuovi impianti semaforici con adeguamento a persone non vedenti, completati lavori

Sono stati completati e messi in funzione i nuovi impianti semaforici, che puntano a mettere in sicurezza alcune intersezioni stradali nel centro urbano di Aprilia, anche con l’installazione di dispositivi per l’attraversamento di persone non vedenti.
Questa mattina, il Sindaco di Aprilia e l’Assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso, hanno potuto fare alcuni sopralluoghi, fermandosi in concomitanza del nuovo semaforo all’incrocio tra la via Nettunense e corso Giovanni XIII, teatro negli anni di numerosi incidenti che hanno coinvolto pedoni.
“Attraverso i nuovi impianti semaforici pedonali, i cui lavori sono stati finanziati in parte con fondi ottenuti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – commenta il Sindaco Antonio Terra – siamo riusciti ad intervenire su alcuni attraversamenti stradali che negli anni sono stati oggetto di numerose segnalazioni da parte della cittadinanza. Il semaforo sulla via Nettunense, all’incrocio con corso Giovanni XXIII sarà attivo ma lampeggiante: potrà essere attivato dai cittadini, ogni volta che dovranno attraversare la strada”.
Sono sei i nuovi semafori entrati in funzione in questi giorni, posizionati nei pressi delle seguenti intersezioni:

  • tra via Nettunense e via della Stazione
  • tra via Nettunense e via Matteotti
  • tra via Nettunense e corso Giovanni XXIII (semaforo realizzato ex novo)
  • tra piazza dei Bersaglieri e via De Gasperi
  • tra via Mascagni e via De Gasperi
  • tra via Marco Aurelio e il parco Comunale

Il costo per l’adeguamento degli impianti semaforici (circa 90mila euro) è stato sostenuto grazie a fondi del MIT pari a 60mila euro, mentre 30mila euro sono stati stanziati dal bilancio del Comune.