APRILIA – Il consigliere Michela Biolcati Rinaldi si ricandida con Terra

121

 

Come capogruppo consiliare del Terzo Polo Aprilia Futura, dopo giorni di riflessione e dopo che alcuni della lista hanno deciso di fare un percorso diverso rispetto a quello fatto insieme negli ultimi 9 anni, appoggiando il candidato sindaco Giusfredi, persona da me stimata, ritengo sia giusto esprimere chiaramente alcune riflessioni e dichiarare perché non ho seguito, insieme ad altri del Terzo Polo, questa strada, ma anzi mi accingo a candidarmi ancora con la coalizione nata come Terzo Polo appunto, da contrapporre al centro destra e centro sinistra della città ed ora guidata dal Sindaco Antonio Terra.
Negli ultimi anni, soprattutto negli ultimi due, è vero che ci sono state frizioni in maggioranza, avvenute soprattutto in materia urbanistica, ma non solo. Frizioni che abbiamo tutti condiviso dovevano portare a prese di posizione più forti del Terzo Polo, ma che tuttavia nelle mie intenzioni e di altri altri numerosi iscritti alla lista, non dovevano far cambiare coalizione, soprattutto poi, a così breve tempo dalle prossime elezioni comunali.
Voglio ricordare che questa amministrazione tanto ha realizzato negli anni.
Dai 10.000.000,00 € di finanziamenti europei ottenuti e tutti spesi e rendicontati, realizzando importanti ristrutturazioni (ex Claudia oggi CulturAprilia, la sede distaccata del Comune di piazza Bersaglieri totalmente ristrutturata e ammodernata con ultimissime progettazioni di efficientamento energetico, il Giardino dei Sorrisi ristrutturato e finalmente messo a norma e tanti altri), piste ciclabili, serra fotovoltaica, raggiungimento del 100% del territorio servito con il porta a porta e del 70% della differenziata, costruzione e avvio del primo asilo nido comunale Domenico D’Alessio.
Amministrazione virtuosa in tema di servizi sociali: malgrado i continui tagli di finanziamenti degli enti  superiori  ha continuato ad erogare gli stessi servizi, incrementandoli con fondi comunali. Queste a titolo esemplificativo, non mi dilungo oltre citando ogni settore.
Mi sembra quanto meno poco coerente abbandonare questa barca che molto ha realizzato. Soprattutto se ciò avviene per rapporti interpersonali che sono andati peggiorando nel tempo, ma che a mio avviso dovevano trovare momenti di incontro e di nuova partenza.
Gli incontri avvenuti con il sindaco Terra negli ultimi giorni, mi hanno convinta che sia ancora possibile trovare numerosi punti d’incontro, sui temi urbanistici e di pubblico decoro, oltre che ritrovare pari dignità delle varie liste della coalizione, che erano le principali note di insoddisfazione per noi.
In ultima analisi una questione, forse la più importante tra tutte: la coalizione di centro destra, benché abbia individuato un candidato sindaco stimato, ha al proprio interno personaggi che hanno portato negli anni passati questa città nell’oblio più totale. In nove anni siamo riusciti a ridare dignità alla nostra amata città e non possiamo permettere che una vittoria del centro destra ci riporti indietro di 9 anni, sprecando quanto di buono è stato fatto dal 2009 in poi.
Per questo la responsabilità politica e l’amore per Aprilia, mi impongono di scendere ancora in campo continuando ad appoggiare il candidato Terra. Il modo migliore, per me, di continuare l’esperienza di Terzo Polo, anche se questa volta lo farò collocandomi in un’altra lista della coalizione.

Cordiali saluti
Michela Biolcati Rinaldi