UNA PANCHINA CULTURALE È STATA UFFICIALMENTE DONATA AL COMUNE DI APRILIA, DALLA SOCIETÀ LA CASA DEL GIARDINO, DI ANTONIO ED EMILIANO PANICCIA


Con la serata dedicata alle arti letterarie, nella nuova piazza delle Erbe, ha preso ufficialmente il via l’edizione 2021 dei Salotti Culturali, che quest’anno precedono di una settimana i festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo.Proprio in occasione dell’avvio dei Salotti Culturali, è stata ufficialmente donata al Comune di Aprilia una panchina culturale, una seduta pubblica a forma di libro, sulla quale sono rappresentati elementi artistici. La donazione è avvenuta ad opera della società La Casa del Giardino, di Antonio ed Emiliano Paniccia.              La casa del Giardino, è una azienda che si occupa della produzione di arredamenti da giardino in cemento,  arredo urbano e edile.Nata e fondata già nei primi anni 80  da un idea di  Paniccia Antonino,  nel corso degli anni , grazie all’amore e alla passione di ciò che realizzava è riuscito pian piano a far crescere la sua attività , trasformando un semplice  laboratorio in  una piccola azienda, diventando conosciutissimo nel nostro territorio sia al livello umano che  lavorativo.Tale passione e amore per questo lavoro  ha permesso  di migliorare l’attività: migliorando  la qualità del prodotto , aumentando la  gamma di articoli da realizzare con nuovi prodotti e inventando nuove strategie di marketing, per cercare di aumentare i numeri,ma puntando  sempre ad una lavorazione artigianale di qualità.

Nate nel 2014 a londra  da un  idea della National Literary trust, un associazione  no-profit ,che si occupa di migliorare il livello culturale degli abitanti, specialmente nelle aree più svantaggiate e  in collaborazione  con la wild art , hanno realizzatole prime  50 panchine,  che sono state collocate  nei vari quartieri della città di  londra .Sopra ogni panchina è stato realizzato da diversi artisti un disegno che rappresenta la storia di un opera letteraria ed i suoi protagonisti, per citarne alcune:  Vi è quella dedicata a “ Il giro del mondo in 80 giorni”  “Mary Poppins “  “Peter Pan”  ecc….            In una scuola di Liverpol, per esempio degli studenti hanno  decorato una panchina dedicata a tutti i capolavori di Charles Dickens.

Da circa qualche anno alcune panchine  sono spuntate anche in italia, le possiamo trovare a Foggia realizzate dall’università di foggia in collaborazione con l’accademia delle belle arti, creando  la versione delle panchine ispirate ai libri  della storia. In Molise  nel borgo di  macchiagodena  ne possiamo trovare sette che  portano con sé alcune citazioni di cui due ispirate a Dante Alighieri, diventato sede nazionale dei borghi della lettura, in Sicilia  a terrasini in provincia di Palermo  sono state installate 5 panchine letterarie, realizzate da artisti locali e  dedicata a grandi  artisti, come  Camilleri, Tornatore  e  Sciascia.

Cosi  abbiamo contattato immediatamente  la nostra amica artista Cristina Bertolissio, che a subito accettato con entusiasmo   di collaborare con noi, realizzando  sulla panchina da donare alla nostra città di aprilia un dipinto che potesse raffigurare in una  pagina del libro la storia della nostra città. Abbiamo realizzato  il manufatto, e subito dopo come una scintilla abbiamo immaginato  un disegno  che potesse rappresentare storicamente la nostra amata città di Aprilia . Per la nostra azienda non poteva esserci un arredo  migliore da donare con tanto amore alla nostra città, in quanto come un cocktail  abbraccia  storia, arte, letteratura, design , lavoro artigianale e tanta tanta passione.  Ed  è per questo che preferiamo chiamarla panchina culturale.