“LO SCHIAFFO DEL CENTRODESTRA AD APRILIA SUL FRONTE DEI FONDI PNRR”

256

La scorsa settimana il Governo di Centrodestra si è recato in parlamento per presentare la proposta di modifica del piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) che si intende sottoporre alla commissione europea. Tra gli interventi che hanno destato maggiore scalpore vi è il definanziamento di ben 9 misure di cui la maggior parte riguardano i Comuni che in questi mesi hanno fatto un lavoro enorme per attingere a questi fondi. Qualora la proposta del Centrodestra fosse approvata dalla commissione europea, progetti per oltre 13 miliardi di euro a livello nazionale si troverebbero definanziati, in attesa di altri fondi per essere portati a compimento, con un grave danno a tutte le realtà locali.

Per Aprilia lo “schiaffo” del Centrodestra dovrebbe in primo luogo riguardare il finanziamento sulla rigenerazione urbana pari a circa 10 milioni di euro e che prevede la riqualificazione dell’Ente Fiera di Campoverde, la depurazione della zona di Campoverde, la riqualificazione dell’EX-CRAL e molto altro, progetti la cui progettazione è già stata avviata. La scelta del Centrodestra di definanziare questi progetti inseriti all’interno del PNRR in particolare queslli relativi alla misisone M5C2.2 “Rigenerazione urbana” – Investimento 2.1. apre una serie di dubbi e preoccupazione sul proseguo di questi progetti e sulle modalità di finanziamento alternative ai fondi comunitarie di cui oggi non c’è traccia alcuna nei provvedimenti del Centrodestra. E’ bene ricordare che anche altri due progetti potrebbero non vedere la luce si tratta dei due progetti del Programma innovativo per la qualità dell’abitare (Pinqua) relativi alle periferie che il Governo Draghi con il Def Infrastrutture dello scorso anno aveva individuato tra i principali progetti da finanziare con la legge di bilancio al fine di sostenere la crescita economica. Per Aprilia si trattava di ben 30 milioni di euro da destinare alle nostre periferie.

Bene oggi il Def Infrastrutture presentato dal Centrodestra non menziona più questi progetti da finanziare con le risorse della prossima legge di bilancio, lasciando intravedere il loro completo abbandono per i prossimi anni. A conti fatti il regalo del Centrodestra alla nostra città per via dei vari definanziamenti previsti “potrebbe” agirarsi a ben 40 milioni di euro.

Alessandro Mammucari – Uniti per Aprilia                                                        Caracciolo Gianfranco – Uniti per Aprilia