La replica del Movimento 5 Stelle – Ardea su articolo che vede un Movimento 5 Stelle ardeate diviso e litigioso a vantaggio del Partito Democratico, alleato di governo.

 

Smentiamo seccamente l’articolo apparso sul Giornale del Lazio, a firma di Luigi Centore, che disegna un Movimento 5 Stelle ardeate diviso e litigioso a vantaggio del Partito Democratico, alleato di governo.

Le inesattezze presenti in questo guazzabuglio di menzogne, cronologicamente sconnesse, sono innumerevoli, ma la prima che è doveroso correggere è senz’altro quella che vedrebbe il Sindaco ed il Presidente del Consiglio, “litigare” sulla candidatura alle prossime elezioni: il gruppo di maggioranza è coeso e proteso al portare a compimento le opere che ha messo in campo. Parliamo, certo, della messa a nuovo delle principali arterie della città, ma ci riferiamo soprattutto al polo scolastico di Nuova Florida, già finanziato e prossimo ai nastri di partenza; parliamo di un importante progetto europeo di riqualificazione dell’area del Castrum Inui; della realizzazione della parte di rete fognaria di Montagnano che consentirà l’allaccio al depuratore dei Castelli; dell’importante opera di mitigazione del dissesto idrogeologico a cui è soggetta Nuova Florida; della riapertura del Centro Anziani, sempre a Nuova Florida, con annessa riqualificazione del boschetto adiacente; l’isola ecologica, i cui lavori partiranno a breve e la riqualificazione della zona del litorale, solo per citarne alcune. Dunque ci prepariamo, stanchi ma sereni, al giudizio degli elettori forti anche e soprattuto del risanamento delle casse comunali, con la procedura di dissesto in chiusura entro la fine della legislatura e l’avvio di una operazione strutturale di recupero delle entrate che comincerà a dare i suoi frutti nei prossimi anni.

I problemi sul territorio, abbandonato a se stesso da anni di malapolitica, sono molti e ne siamo consci e certamente 5 anni non possono bastare per risalire la china. Su molte questioni abbiamo già iniziato un percorso, fra queste, il tema dei Consorzi e la questione degli Usi Civici su cui attendiamo risposte dalla Regione.

I risultati sono lenti ad arrivare, questa è la lamentela che ci giunge costantemente, ma è doveroso ricordare ai cittadini che per aumentare la produttività amministrativa è necessario efficientare la macchina burocratica che questa Amministrazione ha ricevuto in eredità in condizioni pietose: nessuna programmazione assunzionale ed appena un centinaio di dipendenti per 50mila abitanti; uffici dislocati in 7 sedi con conseguente spreco di tempo e risorse, complice anche un livello di informatizzazione prossimo allo zero. Su questo siamo intervenuti pesantemente, nonostante le critiche e i campanilismi di qualche benpensante all’opposizione, ma il processo non è ancora concluso.

Chi ci dava per spacciati già al primo panettone, oggi, evidentemente, cerca ancora disperatamente un modo per distrarci dal nostro scopo e distogliere lo sguardo degli elettori da un centro destra diviso ed inconsistente che cerca di organizzarsi in liste civiche che, ancora una volta, nasconderanno i vessilli dei partiti. Vale la pena di ricordare, al tal proposito, i cambi di nome di alcuni Gruppi consiliari con cui i partiti che hanno portato Ardea allo sfacelo hanno raggirato gli elettori presentandosi alle scorse elezioni e poi togliendosi la maschera in Consiglio. E non possiamo sottacere gli emblematici cambi di casacca di taluni Consiglieri che ancora oggi non trovano la propria casa politica, ridicoli! Solo su una cosa concordiamo con l’autore di quell’articolo: “I cittadini non sono sciocchi”!

Sull’alleanza di governo, poi, abbiamo già ampiamente spiegato che siamo stati antesignani rispetto a quanto poi accaduto a livello nazionale ed in Regione Lazio, (qui una delle tante corbellerie presenti nell’articolo a cui rispondiamo) e la coalizione con il Partito Democratico, nella persona del Consigliere Alessandro Mari, è stata funzionale all’efficientamento dell’azione amministrativa e sarà congeniale alla continuità di governo per continuare a dare ai cittadini quelle risposte che meritano.

MOVIMENTO 5 STEELLE ARDEA