Inaugurata la Nuova Piazza Falcone Borsellino ad Ardea: Un Segno di Continuità e Rinnovamento

408

 

            Ieri è stata ufficialmente inaugurata la nuova Piazza Falcone Borsellino a Torsanlorenzo, un simbolo del rinnovamento urbano e della continuità amministrativa della città. Alla cerimonia hanno partecipato numerose autorità civili e militari, confermando l’importanza di questo evento per la comunità.

La piazza, progettata e finanziata sotto la precedente amministrazione a guida PD/5 Stelle, è stata completata sotto l’amministrazione del sindaco Cremonini. Durante il suo intervento, Cremonini ha riconosciuto i meriti della precedente giunta per aver reperito i fondi necessari e sviluppato il progetto. Il sindaco ha sottolineato l’importanza di agire e migliorare costantemente, piuttosto che rimanere immobili di fronte alle difficoltà, con un passaggio significativo: “Si poteva fare meglio, ma fare è meglio di stare fermi e non fare.”

L’evento, organizzato grazie all’impegno di alcuni consiglieri di maggioranza e di imprenditori locali che hanno contribuito ad abbellire la piazza, ha visto la partecipazione del procuratore capo di Velletri, dott. Giancarlo Amato, del vicepresidente della Regione Lazio, Pino Cangemi, del presidente della commissione cultura e turismo della Regione Lazio, Mario Luciano, del vicepresidente della commissione sanità della Regione Lazio, Rodolfo Lena, del dirigente del commissariato di polizia di Anzio/Nettuno, Angelo Longo, e della Guardia di Finanza rappresentata da Giria Alessandra Russo. Presenti anche le unità cinofile della Guardia di Finanza che hanno offerto una dimostrazione di come i loro cani addestrati contribuiscano alla lotta contro l’evasione fiscale e alla ricerca di sostanze stupefacenti.

Erano presenti anche alcune classi di studenti delle scuole medie in rappresentanza dei diversi plessi scolastici di Ardea. Ai ragazzi delle scuole è stato chiesto di scrivere un tema su Falcone e Borsellino, e tra tutti i temi, tre sono stati premiati come i migliori. È stato chiesto ai ragazzi di leggere un estratto del loro tema più rilevante, facendo percepire alla cittadinanza come i giovani di Ardea siano attenti al tema e all’importanza della legalità. Riportando un estratto di A.D.: “Seguire l’esempio di queste persone richiede molto coraggio e di certo non è una cosa di tutti i giorni, ma ognuno, nel suo piccolo, può contribuire. Molti pensano che questo sia il compito delle sole Forze dell’Ordine, mentre in realtà lo è anche di tutti noi cittadini. Noi dobbiamo trarre ispirazione da queste persone esemplari, eroi del nostro tempo, e svolgere azioni per difendere sempre la legalità perché, come disse il giudice Falcone, ‘gli uomini passano, le idee restano; e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini’.”

Al termine dell’evento, la piazza è stata benedetta da monsignore Franco Maranda ed è stata scoperta la nuova targa della Piazza Falcone Borsellino, che porta il titolo di “Città”, un riconoscimento ottenuto grazie alla giunta Cremonini. L’inaugurazione è stata arricchita dalla presenza delle associazioni d’arma, della Croce Rossa e delle protezioni civili del territorio.

L’evento di ieri segna un nuovo capitolo per Ardea, con un forte impegno verso la legalità e il rinnovamento. La nuova piazza non è solo un luogo di ritrovo, ma un simbolo di speranza e progresso per l’intera comunità.