IL PD E5 STELLE E CENTROSINISTRA DOPOIL VOTO AMMINISTRATIVO

 

La partita delle elezioni amministrative (sebbene non ancora chiusa per
l’appendice del ballottaggio) ha fornito indicazione che non possono essere sottaciutee che meritano approfondite considerazioni e valutazioni.
Il PD, grazie al nuovo corso e alla guida sicura e responsabile di Enrico Letta, può
certamente considerarsi il sicuro vincitore; dal che ne discendono conseguenze
destinate ad incidere profondamente sull’assetto politico futuro a livello nazionale e
locale per Ardea.
E’ necessario prendere atto che la sintonia del Paese con il Movimento 5 Stelle
è ormai fortemente incrinata e non può essere considerata come semplice incidente
di percorso, ma dal valore generalizzato e valido anche per Ardea.
La CONSEGUENZA E’ IMMEDIATA E INEVITABILE: anzitutto diventa automatica
l’inversione dell’ordine del rapporto di collaborazione o alleanza tra PD e 5 Stelle. Il PDdovrà essere il perno di una coalizione molto ampia (anche per Ardea) in grado diaggregare tutte le forze sinceramente democratiche (compresi i movimenti e le
organizzazioni delle società civile) che abbiano nel loro Dna politico/ideologico i valoridel CENTRO/SINISTRA, anche nell’ipotesi che provengano da schieramenti antagonisti.
Questo significa che il PD si farà carico al più presto (a cominciare dalle “Agorà
Democratiche”) di intavolare iniziative ed incontri tesi a favorire fin da subito la
realizzazione di un unico campo progressista, democratico e di partecipazione, come condizione indispensabile per nuovo ed auspicabile rinascimento italiano e locale.

Comunica Pd
– Segretario – Antonino Abate –