GLI INCIVILI ZOZZANO IL TERRITORIO

IL DOTT. SERPIERI E L’ASSESSORE LUCIA ANNA ESTERO MANDANO A PULIRE. CHI SI STANCHERA’ PRIMA GLI ZOZZONI O I DUE FUNZIONARI?

 

Strade sbarrate dai rifiuti abbandonati. Questa volta non è alle Salzare bensì nella zona residenziale della Nuova Florida e più precisamente in via Pisa. Ignoti zozzoni, vuoi per la mancanza di illuminazione, vuoi perchè la strada una traversa di Viale Nuova Florida è ancora in terra battuta e continuamente cosparsa di rifiuti in strada che non permettono che la strada,  sia praticabile, ne a piedi ne in auto. Più volte bonificata dalla concessionaria per lo smaltimento dei rifiuti sotto la supervione del Dott. Serpieri, ma queste bonifiche non hanno portato gli incivili a capire che non si abbandonano i rifiuti in strada e ancor più che conb gli stessi, non si devono ostruire le strade ma lasciarle al libero transito. Vuoi per la scarsità di vigilanza nel territori, fatti questi che resta impossibile pensare che avvengano di giorno. Ormai siamo ancora allo stato brado per il rispetto dell’ambiente. Tra le cause di questi abbandoni di rifiuti sono la mancanza come c’erano una volta delle associazioni di guardie ambientali che pattugliavano il territorio soltanto con il rimborso del carburante che   pagava la ditta  appaltatrice per la raccolta dei rifiuti. Ormai Ardea è sempre più in abbandono per quanto riguarda i controlli malgrado l’impegno profuso dai dipendenti della società concessionaria e del loro supervisore. Ancora una volta si dovrà scomodare la giovane assessore all’ambiente Lucia Anna Estero che dovrà dare disposizioni per tale bonifica come del resto ha fatto fin d’ora con la pulitura dei fossi in collaborazione con il consorzio di Bonifica di Pratica di Mare e con le tante bonifiche del territorio, e nelle Salzare comprese. Infuriati i cittadini che sono costretti a percorrere quel tratto di via Pisa, scendendo dal pulman in quanto quel tratto  raccorda viale Nuova Florida con via Modena una strada proprio di fianco al benzinaio.

Luigi Centore