CONTINUA IL SUCCESSO DELL’ESTATE ARDEATINA MESSO A SEGNO DALL’AMMINISTRAZIONE  DI CENTRODESTRA GUIDATA DAL SINDACO FABRIZIO CREMONINI

ATTIVA COLLABORAZIONE CON L’ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI  GEOM. SIMONE CENTORE , IL TUTTO CON CONTRIBUTI REGIONALI PRECEDENTEMENTE STANZIATI

Un successo l’estate Ardeatina organizzata dalla Pro Loco Ardea e finanziata dalla Regione Lazio e dal comune di Ardea. Una fiumara di persone hanno affollato la piazza centrale, mai si era vista negli ultimi cinque  anni tanta popolazione partecipare a delle manifestazioni organizzate dal comune di Ardea. A portare il saluto dell’amministrazione il sindaco Fabrizio Cremonini e l’assessori ai servizi sociali geom. Simone Centore, sempre presenti in queste cerimonie e sempre accompagnati dalle rispettive consorti (sedute in prima fila accanto ai rispettivi mariti) che insieme sono rimaste fino alla fine degli spettacoli, un fatto notato dalla cittadinanza che mai prima era accaduto. Varie le rappresentazioni di intrattenimento del sabato e della domenica dove hanno allietato la serata prima il noto Gruppo rutulo dei  Ghost, la domenica un memorial per Franco Califano  che ha scelto  Ardea per il suo eterno riposo. Ardea tra l’altro ospita in alcuni locali della piazza centrale anche un museo a lui dedicato.  Altrettanto numerosa l’affluenza per le rappresentazioni liriche  nell’area del famoso “Ipogeo cristiano dei epoca  Romana, portato alla luce e ristrutturato dal Prof Archeologo  che ha scoperto anche il porto rutulo  dove sbarcò Enea,  il prof. Francesco  Di Mario.  Ai concerti di opera lirica sempre inaugurati dal sindaco Cremonini,  ha fatto da madrina una delle più attive collaboratrici politiche dello stesso quale la consigliera Edelvais   Ludovici che ha presentato il programma delle opere ed assistiti a tutte le rappresentazioni. Manifestazione sempre organizzate dalla Pro Loco Ardea. Un successo ed uno stare insieme che da anni i cittadini avevano dimenticato vuoi anche per la pandemia, vuoi per la poca volontà partecipativa.  Quest’anno tanto era ben organizzata che sullo sfondo a seguire i concerti c’era anche una eccellenza delle auto una “Rossa fiammante FERRARI. Va ricordato che stretta e quasi indispensabile ma volontaria, è stata la collaborazione tra l’attuale assessore Simone Centore e l’ex assessore della passata amministrazione la Dott.ssa Sonia Modica, quasi a dimostrare che questa amministrazione ha le porte aperte con quanti con essa vogliono collaborare. Intanto gli spettacoli di intrattenimento continuano ancora secondo il programma messo pubblicato dal presidente della Pro Loco Rossano Tantari.

C.T.D.