Conclusa con la presenza del presidente del consiglio regionale Antonello Aurigemma la  manifestazione per  la degustazione e promozione dei prodotti e delle eccellenze enogastronomiche locali

167

Un successo la degustazione e promozione dei prodotti e delle eccellenze enogastronomiche locali, organizzata dall’assessorato ai servizi sociali e dall’assessore al commercio Fulvio Bardi, quest’ultimo,  ha racchiuso nella manifestazione tanti produttori di prodotti agricoli locali facendo riscoprire i vecchi sapori. La festa svoltasi sulla piazza principale di Ardea è stata finanziata dall’ufficio del presidente del consiglio regionale Antonello Aurigemma, che la sera della chiusura a sorpresa ha fatto una inaspettata e gradita sortita sulla piazza per venire a salutare il sindaco ed i cittadini tutti oltre che a complimentarsi con gli organizzatori. Il Presidente Aurigemma e consorte, tra l’altro hanno assaporato degli assaggini della pasta prodotta dal pastificio del sindaco Cremonini, prodotta con il grano delle terre da lui arate, un piatto  che è  andato per la maggiore, tanto che molti hanno ripetuto l’assaggio.  Applauditissimo il   discorso del Presidente del Consiglio Regionale, ed il suo impegno per Ardea, che gli viene riconosciuto da un  forte pacchetto di voti tanto che è stato uno dei più votati, ed il suoi sostenitori sono il primo gruppo in consiglio comunale. Il sabato prima di lui, una visita l’ha fatta il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Fabrizio Ghera che si è intrattenuto con i vecchi amici di sempre considerando che spesso sta nel territorio ardeatino.   Intervenuti tanti consiglieri rutuli e dei comuni limitrofi ma soprattutto graditissima è stata la partecipazione all’apertura dell’ex assessore alle finanze Veronica Felici, nominata dallo stesso sindaco Cremonini,  che dopo l’esperienza rutula  non poteva che essere eletta a furor di popolo a sindaco di Pomezia. Un successo grazie all’impegno degli assessorati al commercio che hanno saputo presentare i tanti prodotti della nostra terra rutula, e dell’impegno dei tanti agricoltori e coloni che hanno bonificato queste terre. Tanti i cittadini che hanno partecipato con bambini al seguito, ed hanno assaporato le frittelle che si facevano durante le feste nei tempi addietro. I grandi non sono stati di meno nell’assaporare oltre alle frittelle anche gli assaggi del buon vino dei produttori locali, vini molto apprezzati all’estero specialmente in Germania nella città di Rielasinger Worlbrigen, vini esportati durante il gemellaggio e le successive visite ai tempi del consigliere delegato ai gemellaggi Mario Acquarelli.  Oltre agli assaggi dei vini, sono stati assaporati i peperoncini di un’azienda locale condotta da un giovane ragazzo. Ottimi i dolci che venivano offerti in una delle  la casetta mostra, altre aziende esponevano miele locale.    Va detto che questo risultato come quello delle manifestazioni svoltesi fin ora, si deve  alle sinergie messe in campo dai due assessori e dal personale dei  due assessorati come quello ai servizi sociali, scuola, sport, turismo e spettacolo e quello del commercio rispettivamente guidati dall’assessore Geom. Simone Centore e  Fulvio Bardi, una riuscita questa prima manifestazione  di “Sapore e Gusto” che verrà ripetuta in seguito. Una festa alla quale non è voluto mancare il presidente del Consiglio Regionale Antonello Aurigemma  e il consigliere regionale  Fabrizio Ghera, quest’ultimo  da sempre frequenta Ardea. Applauditissimo il discorso del Presidente Aurigemma che ha  ringraziato il  sindaco Fabrizio Cremonini per l’invito e i due assessori. Una manifestazione che ha visto la presenza festosa di tante famiglie con bambini al seguito, tanti i giovani intervenuti, anche dai paesi limitrofi,  Insomma Ardea dopo tanta ristrettezza è ritornata a vivere e ad sperare in un miglioramento della vita pubblica politica e sociale. Indispensabile è stata la presenza della banda musicale che con un concertino ha allietato tutti i partecipanti ricevendo i complementi dei cittadini e degli ospiti regionali.

Lucent