APRILIA – ARRIVA UN SEMAFORO PEDONALE A CHIAMATA ALL’INCROCIO TRA VIA NETTUNENSE E VIA GIOVANNI XXIII

L’assessore Caporaso: “abbiamo iniziato con questo incrocio perché era pericolosissimo”. Il nostro giornale aveva fatto una campagna di sensibilizzazione dopo che una giovane 25enne venne investita mortalmente

Assessore Luana Caporaso

di Riccardo Toffoli

Sono iniziati i lavori all’incrocio tra via Nettunense e via Giovanni XXIII. Ci sarà un semaforo esclusivamente pedonale che sarà attivato da coloro che necessitano di attraversare la strada in sicurezza. Ce lo comunica l’assessore ai lavori pubblici Luana Caporaso proprio perché il nostro giornale aveva molto premuto per una messa in sicurezza di quell’incrocio, uno degli ingressi più pericolosi della città di Aprilia. Era il 5 marzo 2018. Esattamente un anno fa. Un gravissimo incidente intorno alle 20. Proprio all’altezza di quel micidiale incrocio, di fronte all’Eurospin, viene investita una ragazza di 25 anni. Un’auto l’ha travolta mentre stava attraversando la strada per andare a casa. La vittima è finita a terra senza avere scampo. Tutti i tentativi di rianimazione sono stati vani. Via Giovanni XXIII sbocca sulla Nettunense che è in rettilineo, senza una rotonda e senza un impianto semaforico. Di fronte all’Eurospin, altre attività commerciali rendono la zona frequentata e con molta affluenza. Le strisce pedonali ci sono ma di notte la strada è completamente buia e l’attraversamento della Nettunense diventa pericolosissimo. Da quel giorno il nostro giornale ha iniziato una campagna di sensibilizzazione che ha trovato nell’assessore Luana Caporaso un attento orecchio e grande sensibilità. Nel 2019 viene approvato un progetto regionale che prevede il finanziamento di 91 mila euro per sistemare gli ingressi della città. Dei 91 mila euro, 31 sono finanziamenti comunali, il resto è regionale. Si prevedono 6 attraversamenti pedonali. Tra questi appunto l’incrocio tra via Nettunense e via Giovanni XXIII. Verrà collocato un impianto semaforico pedonale a chiamata. Questo consentirà di evitare il crearsi del traffico che già è considerevole nelle attuali condizioni specie al successivo incrocio semaforico con via Matteotti. I lavori sono iniziati proprio la prima settimana di febbraio. “Il semaforo sarà a chiamata e pedonale –ci dice l’assessore Caporaso- e darà maggiore sicurezza a chi attraversa via Nettunense. Il progetto prevede altri interventi ma abbiamo deciso di iniziare i lavori con l’intersezione via Nettunense/Corso Giovanni XXIII, per completare la messa in sicurezza di un incrocio pericoloso già iniziata con l’installazione dell’illuminazione effettuata alcuni mesi fa. I lavori proseguiranno in tutti i seguenti punti: intersezione via Nettunense/via Della Stazione; intersezione via Nettunense/via Matteotti; intersezione Piazza dei Bersaglieri/Via De Gasperi; intersezione Via Mascagni/Via De Gasperi; intersezione Via Marco Aurelio/Parco Comunale”.