COMUNICATO DEL MOVIMENTO CIVICO

                                   

 

 

Monica Fasoli

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver appreso, attraverso un comunicato del giornale ” il caffè di Ardea e Pomezia”,pubblicato sabato 12 Marzo,  la possibile candidatura a Sindaco dell Arch. Fabio Dominici, sento di dover comunicare che, nel caso in cui si formalizzi ufficialmente la sua candidatura con il gruppo di civiche con la quale sta collaborando il movimento civico ” Liberiamo Ardea”, alla quale appartengo, verrà a meno alla coalizione.

Il Movimento civico Liberiamo Ardea, nasce da un gruppo di cittadini nel febbraio del 2017, che uniti, già precedentemente hanno sempre lavorato attivamente nel territorio stanchi del degrado e delle malsane gestioni consortili, partecipando anche attivamente alle Commissioni speciali dei consorzi istituita dall’attuale amministrazione. Già alle scorse elezioni, pur sapendo di non avere un numero sufficiente di elettori per vincere con una scesa in campo solitaria, il gruppo ha scelto di non coalizzarsi con nessun gruppo civico o partito perchè non lo rappresentava e non aveva lo scopo finale per governare la città secondo il nostro programma.E’ alla luce di tutti che la nostra città ha carenze in ogni cosa e necessita velocemente di un progetto di sviluppo, sia strutturale che ricettivo, cosa che non permettono queste gestioni personalizzate dei consorzi portatori di appalti e complicità politica. Voglio chiarire che, non siamo contro i consorzi, ma contro le gestioni politicizzate e la candidatura dell’Arch Dominici ne è la prova poichè dal 2014 è il presidente del consorzio “ Lupetta”.

Ardea, e concludo, ha bisogno di persone motivate, competenti e che diano il giusto valore al territorio, ma per farlo e riavere credibilità politica, si deve portare sul tavolo un progetto di sviluppo che conseguentemente riesce ad attivare le varie carenze strutturali e sociali.

Cordialmente Coordinatore politico  Monica Fasoli

Presidente Liberiamo Ardea Rita Corrado