Via  Strampelli una strada costellate di buche che ti fa veder le stelle

 

di Luigi Centore

Via N. Strampelli una strada costellata di buche, le quali creano insidia e  trabocchetti per gli automobilisti. Questa sera verso le 19.00 una piccola utilitaria forse abbagliata dal calar del sole, forse per schivare una delle ante auto i cui conducenti corrono come fosse a Vallelunga ignari del pericolo delle buche e dell’incolumità altrui e della propria sfrecciano incoscientemente anche ad alta velocità dalla corsia opposta. Sul posto immediato l’intervento della municipale che altro non ha potuto fare che constatare e fotografare le buche e i danni all’auto della giovane conducente del posto. Fortunatamente la ragazza non andava a velocità sostenuta conoscendo tra l’altro il pericolo della strada piena di curve con aggiunta di buche in quanto abita in un casale poco distante dal luogo dell’incidente sempre sulla stessa via. Ancora una volta i cittadini per l’incoscienza di automobilisti spericolati, e dell’incuria ed incapacità di un’amministrazione comunale insensibile a certi problemi di viabilità e sicurezza che lasciano le strade in uno stato da paesaggio lunare, mettono a rischio la vita di ignari e tranquilli automobilisti. Numerose sono le richieste di risarcimenti per danni fisici come ha ben dimostrato Luca Fanco con la sua sentenza che ha avuto un lauto risarcimento per lesioni personali  e danni alle auto e moto. Nessun segnale stradale di pericolo, nessuna delibera che   predispone il tappamento delle buche, nessuna manutenzione,  nessuna sorveglianza di viabilità o telecamere. Insomma una situazione stradale allo sbando più assoluto.