Raffaella Neocliti: Riportate la legalità, il parco è dei cittadini

Raffaella Neocliti

Il problema assegnazione dei Parchi pubblici, non accenna a diminuire, fin dall’assegnazione effettuata dall’amministrazione a guida Savarese del M5S, ci sono state critiche e anche problemi di gestione. Forse non è stato spiegato agli assegnatari che l’assegnazione e la gestione è a tempo, che l’assegnazione all’associazione non costituisce un atto di trasferimento, insomma come disse il “Marchese del Grillo”: non si è padroni di ……… un nulla. Purtroppo c’è chi cambia nome al parco, e chi pensa che all’interno possono entrare soltanto tesserati dell’associazione e quello che è peggio che malgrado le tante proteste dei cittadini l’amministrazione non ha provveduto ancora a risolvere il problema. Così che in una nota inviata dalla consigliera di Fratelli d’Italia Raffaella Neocliti dove si rimarcano tutti i disguidi di queste associazioni e il disinteresse dei responsabili comunali di riportare ordine e legalità, dando ai cittadini i loro diritti.
 Ardea- Fratelli d’Italia: Chiederemo revoca concessioni Parchi Pubblici.
Restiamo basiti dalle denunce a mezzo social di cittadini che lamentano l’impossibilità di ingresso al parco pubblico Rielasingen in occasione della festività di Halloween.
Non è la prima volta che chiediamo all’amministrazione di verificare la gestione concessa alle associazioni di luoghi pubblici e che in realtà abbiamo forte motivo di credere vengano gestiti in forma associativa con tanto di tesseramento.
Esiste un regolamento che disciplina chiaramente le modalità di gestione consentite e contratti di concessione che dovrebbero garantire la fruibilità di chiunque ed in qualunque momento della giornata ai parchi pubblici.
Abbiamo presentato un accesso agli atti per verificare l’iter avvenuto nell’organizzazione degli eventi svoltisi il 31 Ottobre, il progetto presentato, le autorizzazioni ed il patrocinio dell’assessorato.
Chiederemo espressamente in Aula al sindaco di riferire in merito a questi inaccettabili ed ingiustificati eventi, chiedendo immediata revoca delle concessioni.
I parchi pubblici devono essere a disposizione di tutti i cittadini gratuitamente.
Così in una nota il gruppo consiliare Fratelli d’Italia Ardea.

 Luigi Centore