CAMPIONATO SERIE D GIRONE F  – L’APRILIA SCONFITTA CASTELNUOVO VOMANO – APRILIA 3-2

        FOTO Favero Mimmi

CASTELNUOVO VOMANO Olivieri, Sanseverino (31’st Morganti), Foglia, Ferri, Loviso, Terrenzio, D’Egidio (43’st Ndoye), Emili Leo. (36’st Bregasi), Faggioli, Emili Lor. (27’st Croce), Di Ruocco (27’st Manari) PANCHINA Natale, Di Stefano, Gentile, Bregasi, Sbarbati ALLENATORE Di Fabio

APRILIA Prudente, Pollace, Succi (25’st Laghigna), Sossai, Vasco, Bosi, Pezone (25’st Battisti), Ouedraogo, Luciani, Bernardini (39’st Ruggieri), Camara PANCHINA Salvati, Emili G., Lapenna, Calisto, Aglietti, Mannucci ALLENATORE Galluzzo

MARCATORI Bosi 23’pt (A), Loviso 41’pt (C), D’Egidio 6’st, 29’st (C), Laghigna 44’st (A)
ARBITRO D’Eusanio di Faenza
ASSISTENTI Conte di Napoli, Preci di Macerata
NOTE – Ammoniti Sossai, Pezone, Luciani, D’Egidio, Ferri

Sconfitta di misura contro la terza forza del campionato Castelnuovo Vomano per l’Aprilia che disputa una buona gara, specialmente nel primo tempo, ma cade poi nella ripresa sotto i colpi di D’Egidio, autore di una doppietta. Dopo appena 30 secondi Vasco lancia subito in profondità per Succi, pallone lungo che si spegne a fondo campo. Al 2’ prima grande occasione del match con D’Egidio che, dai 25 metri, calcia molto bene trovando però un’ottima risposta in tuffo di Prudente che devia in calcio d’angolo. Al 10’ Aprilia ad un passo dal vantaggio con una conclusione di Luciani che colpisce la traversa. Un minuto più tardi ancora Aprilia pericolosa con Bernardini, Olivieri devia in calcio d’angolo. Al 16’ ancora Aprilia ad un passo dal vantaggio con Pezone che, da ottima posizione, chiama Olivieri ad un grande intervento che salva la porta del Castelnuovo Vomano. Al 23’ il meritatissimo vantaggio dell’Aprilia con Daniele Bosi che fa tutto da solo: parte da sinistra, salta due uomini in dribbling e poi di sinistro piazza perfettamente in modo angolato per la rete dell’1-0 della formazione ospite. Al 25’ Loviso su punizione pericoloso mette di poco a lato. Al 26’ pericolosissimo D’Egidio che non riesce però ad inquadrare la porta. Al 29’ ancora Aprilia pericolosa in avanti con Ouedraogo, Olivieri respinge in corner. Al 31’ ancora una grande occasione con Pezone, palla di un soffio a lato. Al 40’ pericoloso Di Ruocco dalla sinistra, palla deviata da Pollace in calcio d’angolo. Al 41’ il pareggio di Loviso che realizza il suo primo gol su azione della stagione con un destro dal limite che colpisce il palo ed entra in rete siglando il gol numero 11 in stagione. Il primo tempo si chiude così, 1-1. Nella ripresa al 2’ buon contropiede dell’Aprilia con Bosi che serve Bernardini, si accentra da sinistra e con il destro calcia alto sopra la traversa. Al 6’ D’Egidio vince un rimpallo in area e batte Prudente per la rete del 2-1 dopo un cross dalla destra di Lorenzo Emili. Al 13’ Loviso su punizione pesca Ferri in area, colpo di testa alto sopra la traversa. Al 18’ clamorosa occasione per il Castelnuovo Vomano che sfiora la terza rete con Di Ruocco che salta netto Sossai e, in area di rigore, calcia a lato da posizione ravvicinata davanti a Prudente. Al 29’ Faggioli si libera bene al limite, calcia da fuori e colpisce la traversa, sulla ribattuta si avventa D’Egidio che batte Prudente per il 3-1 del Castelnuovo Vomano. Al 34’ grandissimo spunto di Laghigna sulla sinistra che entra in area, tocca dietro senza trovare nessun compagno libero. Pochi istanti più tardi pericoloso Bernardini, palla a lato. Al 40’ ottima conclusione di Vasco direttamente da calcio di punizione, Olivieri devia in angolo. Al 44’ Laghigna accorcia le distanze per l’Aprilia mettendo a segno il secondo gol consecutivo in campionato: 3-2 per il Castelnuovo Vomano. Nel recupero della ripresa non c’è più spazio per ulteriori emozioni, Castelnuovo Vomano batte Aprilia 3-2.