ARDEA: LA VICE COMANDANTE DELLA  MUNICIPALE DI ARDEA, RISPONDE IN MERITO AL SEMAFORO DI LARGO GENOVA DISTRUTTO

304
Il Cap. Marzia Sgrò con il sindaco Fabrizio Cremonini

Il FATTO FU CAUSATO DA  DUE INCIDENTI DI CUI UNO DA PARTE DI AUTOMOBILISTA IGNOTO, L’ALTRO IDENTIFICATO.

Il Cap. Marzia Sgrò con il sindaco Fabrizio Cremonini

Dopo l’articolo apparso il giorno 19.09.23 sul nostro giornale, giorni addietro dal titolo: “Ardea, per riparare il semaforo, aspettiamo che ci scappi il morto?” Il comando della Polizia Locale per bocca del Vice Comandante Cap. Marzia Sgro’ risponde. Che a giorni inizieranno i lavori per il riposizionamento di una segnaletica semaforica ex novo. La giovane vice comandante spiega, che subito dopo la distruzione del semaforo ad opera di due automobilisti di cui uno ignoto e l’altro identificato, si è provveduto immediatamente, a richiedere non solo il preventivo ad una primaria ditta di Padova lider nel settore che già fornisce i suoi servizi in campo nazionale, e che  assiste da sempre  il nostro comune. Per tanto la procedura è stata iniziata ed a giorni si vedranno i primi risultati. Va detto che il semaforo una volta installato, dovrà essere certificato da un ingegnere del settore già richiesto, che effettuerà la verifica in loco e rilascerirà il certificato previsto di perfetta esecuzione dell’opera e relativa dichiarazione, che il semaforo risponde alle norme vigenti.