TRAGEDIA AD ARDEA – UCCISI DUE BAMBINI E UN ANZIANO

Terribili i risvolti della sparatoria avvenuta in via Andromeda, in zona Colle Romito. 3 Le vittime due bambini e un anzianoDue bambini David e Daniele di 8 e 3 anni sembra che stavano passeggiando in bicicletta con un il nonno – quando, per motivi ancora in fase di accertamento, sono stati raggiunti da 5 colpi di pistola. Da quanto dichiarato da alcuni testimoni sembrerebbe che l’assassino, un uomo di 34 anni conosciuto in zona, sia uscito di casa armato ed abbia puntato la pistola contro un suo vicino di casa che, in quel momento stava uscendo dal giardino. Il 34 enne, in preda ad una follia omicida ha quindi cercato altre vittime in strada. In quel momento c’erano due bimbi in bicicletta ed un anziano. li ha rincorsi e, una volta avvicinatosi, gli ha sparato alle spalle, colpendo l’anziano in testa e i bambini all’altezza del petto.L’assassino sarebbe stato un uomo di 34 anni già conosciuto dalle forze dell’ordine.Il 34enne, secondo quanto hanno raccontato alcuni vicini di casa, aveva già esploso altri colpi di pistola all’aperto in passato, ed era stato ripetutamente denunciato ma mai arrestato.

I carabinieri entrano nel villino dove si è barricato l’aggressore: l’uomo si è suicidato

CORDOGLIO AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ARDEA
L’Amministrazione di Ardea esprime tutta la propria vicinanza alle famiglie dei due bambini e del cittadino che oggi sono stati uccisi in circostanze ancora da chiarire e comprendere.
Una tragedia che ha scosso tutti la comunità di Ardea per cui l’Amministrazione si stringe intorno ai parenti delle vittime.
“Una tragedia ancora peggiore di quello ritenuto finora” dice il sindaco Mario Savarese, “Le ultime notizie descrivono una situazione ancora più assurda della lite degenerata in sparatoria. Le vittime sembrano completamente estranee all’uomo che ha sparato, vittime ancora più innocenti. La gravità della cosa è ancora più eclatante. Dobbiamo capire perché una persona in questo stato era libero di agire”

GIORDANI-TARANTINO-CENTORE: “SCONVOLTI PER TERRIBILE TRAGEDIA” “Intendiamo esprimere tutto il nostro dolore per la tragedia che ha sconvolto quest’oggi la nostra collettività e il nostro territorio: tragedia in cui hanno perso la vita quattro persone, tra cui due poveri piccoli. Non ci sono parole per definire quanto accaduto, adesso è il momento di esprimere totale e sentita vicinanza alle famiglie coinvolte e alla comunità tutta”. Così, in una nota, i consiglieri comunali di Ardea, Anna Maria Tarantino e Simone Centore e il responsabile comitato promotore Cambiamo Provincia di Roma, Massimiliano Giordani

CONDOGLIANZE – Come avrete appreso dai giornali, oggi un giovane in condizione di forte disagio economico e mentale ha esploso dei colpi di pistola a Colle Romito uccidendo due bambini di 5 e 10 anni che stavano passeggiando insieme al nonno. Successivamente, l’uomo si è suicidato.
C’è poco da commentare quando accadono queste cose.
Purtroppo, la vita può cambiare da un momento all’altro e a volte ci pone davanti a situazioni a cui mai neppure vorremmo pensare.
Vorrei fare le mie condoglianze alle famiglie che sono state toccate da questa tragedia e farvi sapere che l’intera cittadinanza si stringe intorno a voi.
Ass. Alessandro Possidoni