TANTO SPAVENTO MA NULLA DI GRAVE MALGRADO IL VOLO NEL LETTO DEL FIUME DA OLTRE QUATTRO METRI DI ALTEZZA

Lancia Y di colore giallo, verso le 07.30  finisce nel fiumiciattolo che costeggia la via Laurentina all’altezza della rotonda di Via Nazareno Strampelli dopo aver cozzato con una Renoult megan guidata da una giovane donna. Fortunatamente nessuno e rimastoferito, soltanto tanto spavento. Il giovane che a bordo della sua utilitaria lancia,  stando a quanto raccontato proveniva da Roma, e   mentre  girava a velocità sostenuta, intono alla rotonta per immettersi sulla via Nazareno Strampelli  urtava di striscio l’auto della donna sul parafango sinistro. Il giovane, non riuscendo a fermare l’auto forse per la velocità sostenuta finiva sul letto del fiume a ruote all’insù facendo un volo di quattro metri circa ed adagiarsi sul letto del fiume che in questo momento ha poca portata di acqua. Fortunatamente per lui riusciva a risalire sulla strada da solo non ripoortava ferite ma soltanto un grande spavento. Rapido l’intervento dei vigili del fuoco di Pomezia, e di una automedica del 118 che si accertava dello stato di salute e per eccesso di zelo, e più accurati controlli veniva trasportato  al vicino  ospedale di zona per  accertamenti del caso. Sul posto immediato l’intervento della Polizia municipale che ha gli uffici del comando proprio di fronte la rotonda. Il traffico subiva lievi rallentamenti anche dovuti al fatto che in quell’ora c’è l’entrata degli alunni del plesso scolastico “Virgilio”,  che ospita le scuole medie, dell’elementari e dell’asilo.

Luigi Centore