Programma integrato Rio Verde

                Il consigliere comunale F.D.I Dott.ssa Edelvais Ludovici

Nello scorso consiglio comunale del 02 febbraio 2021 all’ordine del giorno atto di indirizzo del programma integrato di intervento legge 22/97 località Rio verde.                              Un atto di indirizzo poco chiaro e quindi discutibile. La riqualificazione urbanistica di quell’area dicasi necessaria è importante per dare un volto diverso a quel sito, bensì deformato da circa trent’anni. La mia proposta è stata quella di chiedere il ritiro del punto all’odg affinche`si potesse meglio formalizzare l’atto di indirizzo, corredando lo stesso dei tasselli mancanti e formalizzando l’atto in completezza. In seconda analisi ho chiesto espressamente all’amministrazione comunale di chiedere materialmente in cambio alle due imprese che porteranno a compimento il programma integrato un’opera pubblica per la comunità di Ardea, concedendo alla comunita` qualcosa in cambio di materialmente costruito e che potesse determinare felicitazioni per i cittadini. Il commissario straordinario nel 2017 con i poteri del consiglio a proposito del programma integrato di Rio Verde, chiedeva in cambio una scuola con dieci aule per la comunità di Ardea, sicuramente opera pubblica importante e necessaria. Il mio intervento voleva intendersi proficuo al punto tale di chiedere all’amministrazione comunale un piano di investimenti allegato all’atto di indirizzo per capire come verranno spesi i soldi pubblici che le due imprese verseranno al Comune di Ardea. Ho cercato di spiegare all’amministrazione che dopo aver concesso alle due società che costruiranno una cubatura di circa 60.000 mc. sia necessario richiedere con fermezza e con rigore in cambio di una cubatura al quanto ingente, un’opera pubblica per la comunità di Ardea. Nel dissenso delle decisioni amministrative e mi appello alle richieste che questa amministrazione non ha fatto alle due società e che si accontenta di un contributo straordinario relativo alla valorizzazione dell’area 2.255.869 in aggiunta oneri di urbanizzazione per un ammontare di euro 1.091.664 per un totale di euro 3.347.563 circa , chiedevo a fronte di questa somma visto che l’amministrazione comunale non ha richiesto opere pubbliche, un atto di indirizzo tecnico ed economico con allegato un piano di investimenti, dove si evince su come verranno investiti questi soldi pubblici oppure in alternativa richiedere direttamente alle impreseuna vera opera pubblica, di cui questa comunità potrà vedere prima della gestione del tanto conclamato centro commerciale o di una unica Griff che verrà costruita come da programma integrato in località di Rio Verde. L’amministrazione si preoccupa di parcheggi pubblici e privati e di una strada di collegamento che servirà al centro commerciale Griff e non alla comunità di Ardea, in quanto non necessario e obbligatorio. L’amministrazione ha votato e raggiunto la maggioranza con un consigliere di minoranza votato il punto all’odg del progetto integrato Rio Verde senza una pianificazione tecnica su come verranno investiti gli oneri di urbanizzazione e il contributo straordinario, che la ditta verserà al Comune e ad oggi non sappiamo dove e quando verranno investiti e se saranno investiti i soldi pubblici di cui sopra. Proposta non accettata dall’amministrazione comunale votato l’atto di indirizzo senza avere un’opera pubblica in cambio e senza un piano di investimenti che pianificava l’investimento degli oneri di urbanizzazione e il contributo straordinario. Il mio impegno come in altre situazioni che hanno coinvolto la comunità di Ardea sarà quello di investire gli organi preposti a fare chiarezza sia sulla base tecnica che economica della seguente scelta amministrativa. Questa mia decisione è stata comunicata all’amministrazione sia durante la commissione ai lavori pubblici e urbanistica e sia durante il consiglio comunale. Il consigliere comunale F.D.I Dott.ssa Edelvais Ludovici.