LETTERA APERTA AL SINDACO MARIO SAVARESE DA PARTE DI MONICA FASOLI PRESIDENTE DELLA ASSOCIAZIONE LIBERIAMO ARDEA

 

Monica Fasoli
Il sindaco Mario Savarese

 

Ho letto con piacere il comunicato stampa del Sindaco Mario Savarese riguardo la vicenda del canile “ Alba dog” e dell’imminente  trasferimento dei cani di proprietà del Comune di Ardea.In merito, vorrei che il Sindaco pubblicamente rispondesse a questa mia, perchè come tanti cittadini di Ardea che amano gli animali ci stiamo ponendo delle domande.

Al di là della spiegazione amministrativa che il Sindaco chiarisce, vorremmo in primis sapere la destinazione. Fino a pochi giorni fa i cani erano 120 circa e grazie ad un costante lavoro delle volontarie,  alle quali faccio i miei complimenti, e dei tanti appelli sui social in pochi giorni ci sono state 30 adozioni, segno che quando si mette in moto la macchina solidale il riscontro si vede, ma ad oggi ancora non viene detto dove saranno “ deportati”.

Personalmente avrei gradito lo stesso appello nella pagina ufficiale del Comune, ma non solo in questa spiacevole circostanza, ma anche nel passato per sensibilizzare le adozioni e per diminuire ovviamente il numero dei cani presenti nella struttura che comunque hanno un costo.Sapere la destinazione, è di grande importanza alle volontarie che ogni giorno si prendono cura di quei sfortunati cani che invece di avere un gioco, delle cure o una carezza, vivono chiusi in gabbie e spesso, mi duole dirlo, hanno bisogno di attenzioni perchè vecchietti o depressi o semplicemente associano la loro volontaria a mezz’ora di camminata, unico spiraglio di luce.

Tornando al comunicato, mi è saltato all’occhio la volontà di costruire un canile ad Ardea, cosa dovuta, ricordo che per legge i Comuni con oltre i 20 mila abitanti devono avere una propria struttura.  Nel 2020 sono stati stanziati fondi per 10 milioni di euro per Enti locali con scadenza, per la presentazione del progetto, il 23 Giugno del 2021. Questi fondi erano destinati al finanziamento della messa a norma delle strutture pre sistenti e per la progettazione di nuovi rifugi. I fondi Regionali ammontavano a 5 milioni nel 2021 e 5 nel 2022 destinati  a Comuni in dissesto finanziario al fine di prevenire il randagismo. ( Gazzetta ufficiale 24/05/2021 art 4- legge 178/20)

Chiedo quindi al Sindaco, i fondi destinati al nuovo canile sono stati richiesti dietro progetto considerato il bando? Nell’articolo è specificato che i fondi sono stati inseriti in bilancio  per la realizzazione, quindi non è stata considerata questa opportunità?

Il Progetto cosa prevede e il sito?

Spero che non sia sfuggita questa opportunità. Non ho nulla contro il Sindaco, anzi, mi ha sempre accolto con molta gentilezza e cordialità, ma ho davvero a cuore la sorte dei nostri sfortunati amici e vorrei che ci fosse chiarezza nel tema, in primis la destinazione. Ricordo inoltre un progetto  da me