ARDEA- APRIRE AL PIÙ PRESTO IL CENTRO DIURNO PER ADULTI CON DISABILITÀ

299
Barbara Tamanti

Il presidio davanti al futuro Centro Diurno in via Terni 22, che abbiamo organizzato come Comitato promotore questa mattina, ha visto una bella e nutrita partecipazione della cittadinanza. Ad ascoltare le ragioni dell’urgenza di questa struttura c’erano anche consiglieri/e di maggioranza e di opposizione. A tutti/e va il nostro ringraziamento per l’attenzione e la sensibilità dimostrata.

Riteniamo molto importante che sia stata compresa la nostra richiesta di aprire il Centro Diurno prima possibile, senza attendere i tempi di avvio del Consorzio sociale, la cui istituzione è stata appena approvato dai Consigli Comunali di Ardea e Pomezia. Una volta definite le pratiche amministrative per gli adeguamenti previsti per legge, il Centro Diurno potrebbe aprire con una gestione provvisoria in attesa di una stabilizzazione del servizio.

Aspettiamo ora che il Comitato sia convocato per avere le informazioni di dettaglio e poter collaborare con quanti, attualmente consiglieri/e, vorranno contribuire al raggiungimento dell’obiettivo: APRIRE AL PIÙ PRESTO IL CENTRO DIURNO PER ADULTI CON DISABILITÀ