Aprilia: Cerimonia commemorativa del 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

 di Elisa Bonacini

Si è tenuta nella mattinata di domenica 7 novembre la Cerimonia commemorativa del 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.                  Dopo la Santa Messa presso la Chiesa di San Michele Arcangelo e Santa Maria Goretti in piazza Roma il corteo delle autorità e delle Associazioni ha sfilato alla volta del monumento ai Caduti ove è avvenuta la deposizione della corona della Città di Aprilia.

A seguire il discorso del Sindaco Antonio Terra.Presenti Autorità civili e militari del territorio, rappresentanti delle Associazioni di Volontariato, Protezione civile e Croce Rossa, delle Associazioni d’ Arma e Combattentistiche di Aprilia con i rispettivi labari.Quest’ anno la cerimonia ha assunto particolare rilevanza per la ricorrenza del centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto presso il sacello dell ‘Altare della Patria a Roma avvenuta il 4 novembre 1921.La cerimonia commemorativa ha avuto seguito presso il monumento ai Bersaglieri d’Italia nell’omonima piazza. L’Associazione Bersaglieri “Adelchi Cotterli” di Aprilia presieduta da Edoardo Tittarelli ha reso omaggio con una corona d’alloro ai Bersaglieri di ogni tempo caduti per la Patria ricordando il Milite Ignoto, tumulato presso l’ Altare della Patria 100 anni fa, simbolo di tutti coloro che si sono immolati per dover patrio, alcuni tra questi sepolti a nominativo ignoto.