All’Istituto Statale Scuola Media “Virgilio” di Ardea Arrivano i banchi ma ancora mancano i docenti

 

Consegnati questa mattina al dirigente scolastico Prof. Carlo Eufemi dell’Istituto Statale scuola media “Virgilio” sita in Via Laurentina, Largo delle città gemellate, ottocento banchi scolastici ad un posto secondo le direttive Covid. Se pur con due mesi di ritardo dalle promesse del ministro Azzolina, i banchi sono giunti all’alba ed immediatamente assemblati dal personale della ditta fornitrice, una volta scaricati dai camion sono stati assemblati e sistemati nelle varie classi per la gioia degli studenti. Intanto i banchi vecchi fa sapere il dirigente non verranno distrutti come è avvenuto in qualche altro plesso del comune di Ardea, ma portati in un locale dell’istituto per essere trasformati in banchi singoli. Soddisfatti e contenti gli scolari che dopo due mesi di attesa hanno ricevuto quello che avrebbero dovuto trovare già in classe fin dal primo giorno di scuola. Intanto scolari e genitori ancora una volta sono delusi per quanto riguarda la completezza degli insegnanti di diverse materie ancora non assegnati dal ministero della pubblica istruzione che fa capo al ministro Azzolina. Il problea della mancanza dei professori non è specifica dell’istituto del prof. Eufemi ma è diffusa anche in altri istituti del territorio e della regione Lazio. Ancora una volta dal ministero disservizi per gli studenti già provati dal fastidio “covid” dal ritardo nella consegna dei banchi ma soprattutto per l’incompleta presenza dei docenti per di più di materie importanti come: lettere, matematica ed altre materie altrettanto fondamentali per il completo ciclo scolastico. Ed il tutto malgrado i numerosi solleciti del responsabile dell’istituto.

Luigi Centore