IL PRESIDENTE ZINGARETTI PRESENTA LA NUOVA GIUNTA

51

regione_lazio

Presenta la nuova Giunta regionale. Composta da 4 donne e 5 uomini oltre al Presidente che manterrà le deleghe alla Cultura, allo Sport e Politiche giovanili. 

23/03/2018 – “Sono molto contento della nuova Giunta regionale. Una squadra solida per il futuro del Lazio che unisce esperienze provenienti dalla scorsa legislatura e facce nuove. Martedì – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – faremo la prima riunione. Voglio ringraziare per l’enorme lavoro e per l’impegno tutti gli assessori uscenti che hanno permesso con la loro passione e professionalità di portare il Lazio fuori dall’emergenza e di farne per tanti aspetti una delle regioni leader in Italia. Ringrazio anche Andrea Baldanza, che è stato un ottimo e prezioso Capo di Gabinetto e faccio gli auguri di buon lavoro ad Albino Ruberti, nuovo Capo di Gabinetto. La nuova Giunta, che parte oggi, ha una forte rappresentanza dei territori, con amministratori che provengono da esperienze all’interno di Comuni delle diverse provincie, a garanzia della difesa e dello sviluppo del Lazio nella sua interezza. È una squadra giovane, la media dell’età degli assessori è di 46 anni, ma che può vantare esperienze consolidate. La Giunta si compone al momento di nove assessori più il Presidente. Il positivo sviluppo del confronto con Leu richiede infatti ancora qualche giorno che è giusto garantire al fine di giungere alle scelte migliori e condivise”.

ASSESSORI

  • SMERIGLIO MASSIMILIANO, Vice Presidente con deleghe alla Formazione, Università, Attuazione del Programma, Coordinamento dell’attività della Giunta sull’Area del Sisma e Protezione civile. Nato a Roma nel ’66, è laureato in Lettere e Storia Moderna, giornalista ha conseguito anche un Master in Comunicazione. Docente presso l’Università di Roma Tre. Dal 2001 al 2006 Presidente dell’XI Municipio di Roma, dal 2006 al 2008 Deputato della Repubblica italiana e fino al 2012 assessore al Lavoro e Formazione della Provincia di Roma.   
  • SARTORE ALESSANDRA, assessore al Bilancio e Patrimonio. Nata a Castiglione del Lago (PG) nel ’54, laureata in Giurisprudenza, ha conseguito il Diploma di specializzazione in Diritto Amministrativo e Scienze dell’Amministrazione. Nel 1978 ha iniziato la sua carriera presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e dal 1985 presso il Ministero del Tesoro – Ragioneria generale dello Stato.
    Dal 2011 al 2013 è stata anche consigliere giuridico del Ministro per la coesione territoriale e ha svolto docenze in materia di finanza pubblica ed ha fatto parte di comitati e gruppi di lavoro su varie tematiche di finanza pubblica.
  • BONACCORSI LORENZAassessore al Turismo e alle Pari Opportunità. Nata a Roma nel ’68, è laureata in Storia Economica con Master in Relazioni pubbliche europee. Dal 2010 Responsabile dell’Ufficio Progetti speciali di Musica per Roma. Dal 2013 Deputata della Repubblica italiana.
  • TRONCARELLI ALESSANDRAassessore alle Politiche Sociali, Welfare ed Enti Locali. Nata a Soriano del Cimino (VT) nel ’87, è laureata in Giurisprudenza ed è iscritta all’Albo degli avvocati dal 2015. Assessore comunale dal 2015 con delega ai Servizi sociali e Politiche della casa nel Comune di Viterbo.
  • ONORATI ENRICA, assessore all’Agricoltura, Ambiente e Politiche della Valorizzazione della Natura. Nata a Priverno (LT) nel ’85, con laurea di primo livello in Scienze Politiche. Dal 2016 assessore alle Attività produttive, Agricoltura e Sviluppo del territorio del Comune di Priverno.
  • D’AMATO ALESSIO, assessore alla Sanità. Nato a Roma nel ’68, è laureato in Sociologia e ha conseguito un Master in ‘Peacekeeping and security studies’ e autore di diverse pubblicazioni. Membro della Commissione Sanità e Bilancio del Consiglio regionale del Lazio e della Commissione Sicurezza sul Lavoro dal 2005 al 2010. Dal 2008 al 2010 ha ricoperto anche l’incarico di Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Consiglio regionale del Lazio. Dal 2013 è stato Responsabile della Cabina di Regia della Sanità della Regione Lazio.
  • MANZELLA GIAN PAOLO, assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up e Innovazione. Nato a Barcellona (ESP), nel ’65, è laureato in Giurisprudenza, ha conseguito un Master in Relazioni Internazionali alla Yale University. Ha collaborato con la Banca Europea degli Investimenti, la Corte di Giustizia della Comunità Europea, il Ministero del Tesoro e la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Autore di numerose pubblicazioni, dal 2008 al 2012 è stato Responsabile del Dipartimento Innovazione, Imprese e Sviluppo economico presso la Provincia di Roma. Dal marzo 2013 consigliere regionale del Lazio e Vice Presidente della Commissione Affari comunitari e Internazionali.
  • ALESSANDRI MAUROassessore alle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Trasporti e Piccoli Comuni. Nato a Monterotondo (RM) nel ’80, laureato in Lettere classiche, ha ottenuto diversi incarichi di docenza presso istituti secondari superiori dal 2006 al 2010. Prima consigliere e poi Assessore alla Cultura del Comune di Monterotondo. Dal 2014 al 2016 consigliere presso la Città Metropolitana di Roma e dal giugno 2014 ricopre l’incarico di Sindaco di Monterotondo.
  • VALERIANI MASSIMILIANO, assessore con deleghe alle Politiche abitative, Urbanistica e Rifiuti. Nato a Roma nel ’68 e laureato in Scienze Politiche è stato per due volte consigliere capitolino dal 2006 al 2013 anno in cui è stato eletto Consigliere regionale del Lazio.