L’ALTRA FACCIA DELLA POLITICA PRESENTA LA LISTA DEI CANDIDATI

128

 

 

 

Il movimento l’altra faccia della politica, nel pomeriggio di martedì 22 maggio presso il point elettorale di via Goito, ha presentato la sua lista di candidati per le prossime elezioni del 10 Giugno con cui sosterrà la candidatura a sindaco di Antonio Terra.                       L’altra faccia della politica, progetto per Aprilia, nasce nel 2009 ed in questi anni ha sempre sostenuto attivamente l’esperienza civica apriliana avendo come unico obiettivo l’interesse della comunità locale.                                                                               Oggi la lista si presenta rinnovata dalla presenza di donne e uomini rappresentativi del tessuto sociale apriliano. 15 donne su 24 candidati e tanti giovani che per la prima volta si affacciano alla politica. Un mix di esperienze e sensibilità diverse che arricchiranno il gruppo civico. Professionisti, esponenti del mondo produttivo e del volontariato. Rappresentanti del mondo associativo e quelli delle organizzazioni territoriali. Tutti al servizio dei cittadini di Aprilia. L’altra faccia della politica, come ha sempre fatto nel recente passato, continuerà a dare voce ai territori, alle periferie ed a tutte le necessità che nasceranno dal basso.                                                                                               “L’altra faccia della politica fa del dialogo con i cittadini e della trasparenza una vera e propria ragione di vita. Tra gli impegni mantenuti ricordiamo, con grande soddisfazione, lo Studio Epidemiologico e l’istituzione del mercato rionale di Campo di Carne. Due fiori all’occhiello della nostra esperienza amministrativa – commenta il coordinatore del movimento, Alessandro Colardo – due progetti che dimostrano con chiarezza quali sono i valori alla base del nostro impegno politico. Un impegno costante teso a migliorare la qualità della vita nei nostri quartieri. Siamo orgogliosi di aver dotato la città di uno strumento fondamentale per la tutela di Aprilia. Oggi la nostra comunità possiede una fotografia esatta dello stato di salute di cittadini e dei territori dell’intera municipalità. Lo studio Epidemiologico arricchisce così le prerogative dell’azione amministrativa e getta le basi per impostare, finalmente, uno sviluppo equilibrato e nel contempo correggere gli errori commessi in passato dal punto di vista igienico-sanitario.”                                        Tra i candidati del movimento, figurano sia il Presidente della Commissione Bilancio, Finanze e Tributi in Consiglio Comunale, Angelo Zanlucchi che l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia. Proprio sul tema della scuola e della cultura, in questi anni, l’altra faccia della politica ha lavorato tenacemente per rafforzare il dialogo tra l’Amministrazione comunale e la rete degli istituti scolastici, attraverso la quale sono stati avviati una serie di progetti ed iniziative volte a rafforzare e valorizzare l’identità culturale della città. I concorsi di scrittura creativa, il progetto lettura Becco di Rame ed il progetto volto a rilevare precocemente i segnali di rischio in ambito pedagogico e didattico Aprilia scuola ed inclusività sono solo alcuni dei progetti portati avanti e realizzati dall’assessore Barbaliscia. L’impegno in questi anni è stato costante. I numerosi appuntamenti culturali dimostrano un’intensa attività di stimolo e di contaminazione positiva nata in città: il festival Osmosi, il contest musicale Aprilia Original Music, la rappresentazione della Passione Vivente di Cristo, la guida storico-turistica della città ed il videomapping (rappresentazione video 3D) presso il mercato coperto, sono tutti esempi di attività realizzate insieme al mondo associativo della città. Un mondo ricco di competenze, professionalità e amore per la nostra città.                                                                    Durante l’incontro di presentazione dei candidati grande rilievo è stato dato alla tutela delle periferie e delle zone extraurbane. “Grande l’impegno per il risanamento dei borghi, ha sottolineato il consigliere comunale Angelo Zanlucchi, l’opera di riqualificazione va avanti senza sosta ed in particolar modo vogliamo ricordare che finalmente il depuratore di Casalazzara verrà realizzato. Inoltre in queste settimane siamo impegnati nel contrasto al nuovo progetto di una discarica a Colli del Sole nel Comune di Aprilia. Continuiamo a dire in maniera chiara che la nostra città non ha bisogno di un nuovo invaso per i rifiuti. Ci batteremo, ancora una volta, affinché si apra una fase di bonifiche delle nostre campagne e di stop a nuove discariche. Siamo, non da oggi, in prima linea nella difesa delle nostre terre”.                                                                                                                           Ci rimettiamo ancora una volta la faccia, il prossimo 10 giugno, al fianco del Sindaco Antonio Terra, per rinnovare il patto con i cittadini. Nel contempo vogliamo dare il benvenuto ed un sincero in bocca al lupo ai nuovi arrivati nel nostro movimento, siamo certi che anche loro si faranno portavoce dei valori che hanno caratterizzato l’altra faccia della politica: trasparenza, legalità e concertazione con i cittadini.