“LA NUOVA FRONTIERA DELLE NEUROSCIENZE: IL FENOMENO PARADOSSALE E LA SINTOMATOLOGIA PSICOSOMATICA A LATINA

109

 

Seminario giovedì 30 agosto 2018 presso la sala Conferenze Enzo De Pasquale al Comune di Latina alle ore 17

 

La sintomatologia psicosomatica è il disagio prevalente negli ultimi decenni. Latina è la città d’Italia ad avere la più alta % di soggetti che ne soffrono. Cos’è la Sintomatologia?: è un sintomo ovvero un segnale di pericolo come è il sogno che avverte il soggetto dei pericoli che sta correndo con la sua vita emotiva, in particolare riferimento a sentimenti prevalentemente istintivi come la rabbia, l’odio, la vendetta , la malvagità ecc. Tali sentimenti istintivi sono noti anche come “piacere paradossale” perché sono motivati da un dolore che diventa “piacere istintivo” cioè la vendetta. In uno stato di rabbia si può commettere di tutto dall’omicidio sino all’arresto cardiaco. In pratica il sintomo sul piano clinico ha un significato “protettivo” perché cerca di fermare il soggetto dai suoi gesti. La sintomatologia psicosomatica è dunque l’ansia, la cefalea, l’ipertensione arteriosa, la tachicardia, l’epilessia, la sclerosi multipla, le dermatopatie , ecc. Dunque non sono malattie ma risposte del cervello a uno stato emotivo pericoloso per il soggetto che se le provoca. Molti studi sperimentali e clinici confermano questo indirizzo diagnostico e giovedì 30 agosto 2018 presso la sala Conferenze Enzo De Pasquale al Comune di Latina alle ore 17 ci sarà un seminario su questo attualissimo argomento che verrà presentato da un esperto della materia: il Dr. Mattioli Gianluca, specialista in neurologia e psicoanalista seguirà un dibattito chiarificatore sul ruolo dell’alta % di soggetti di Latina che ne patiscono gli effetti di tale sintomatologia.