CALCIO – Il Racing Club Aprilia si è presentato nella sala consiliare del comune di Aprilia

171

 

 

 

di Dario Battisti

Il Racing Club Aprilia si è presentato nella sala consiliare del comune di Aprilia. Per l’Aprilia si apre una nuova epoca. Il club biancoceleste si è tolto i veli davanti alle massime autorità cittadine e a numerosi tifosi. I due copresidenti Antonio Pezone, che detiene il 90% delle azioni del nuovo sodalizio sportivo e Ivano Tassinari, possessore del rimanente 10% e l’amministratore delegato Marco Capparella hanno snocciolato il folto organigramma societario. <<Innanzitutto vorrei ringraziare l’ex presidente Ivano Tassinari che pur operando in un momento molto difficile ha raggiunto risultati agonistici apprezzabili che hanno dignitosamente tenuto alta la bandiera della città– sottolinea il sindaco di Aprilia Antonio Terra – ora è nata una nuova realtà che abbiamo accolto con favore visto l’ambizioso progetto non solo tecnico sportivo ma anche a livello strutturale sullo stadio Quinto Ricci, al suo indotto e le strutture collaterali>>. Le parole d’ordine della nuova entità sportiva sono la difesa dell’identità, ambizione, amore e passione per il territorio. Il Racing Club Aprilia è attualmente iscritta al campionato di serie D ma non si esclude del tutto l’eventualità di giocare nel campionato professionistico di serie C.<<Spero di tornare il prima possibile nel calcio professionistico. Possibilità di ripescaggio? Ci sono due ricorsi in piedi con il collegio arbitrale del Coni di cui dobbiamo aspettare l’esito – spiega il presidente Antonio Pezone – se così non sarà cercheremo di fare un buon campionato di serie D cercando di migliorare il sesto posto ottenuto l’anno scorso. Per il titolo del Fondi attualmente sembra non ci sia un particolare interessa da parte di persone o imprenditori>>. Residente nella città delle cinque rondini Pezone è molto contento di questa nuova storia che sta per iniziare:<< L’idea di fare qualcosa ad Aprilia è nata quando ho potuto notare l’interesse da parte dell’amministrazione comunale di Aprilia verso le mie convinzioni e progetti>>. L’Aprilia oltra alla scuola calcio e al settore giovanile avrà anche una squadra femminile nella serie C. Il tecnico Mauro Venturi è stato confermato mentre per quanto riguarda i giocatori sono iniziati gli incontri. Potrebbero rimanere i difensori Montella, Sossai e Bencivenga, il portiere Saglietti, i centrocampisti Cioè e Sterpone e l’attaccante Bosi.<< Stiamo lavorando per allestire una rosa competitiva con l’obiettivo di di migliorare l’ottimo sesto posto dello scorso anno – sostiene il nuovo direttore sportivo Alessandro Battisti – mister Venturi e il suo staff sono un valore aggiunto. Abbiamo le idee chiare dove intervenire e siamo in contatto con dei calciatori di spessore che possono fare al caso nostro. Il mercato in questo particolare momento non è certamente facile ma stiamo seguendo delle piste e muoviamo le nostre pedine>>.