“BORGHI RURALI” SEMPRE PIU’ VERDI: “GIORNATA DELL’ALBERO” E 4 FOTO-TRAPPOLE PER UN TERRITORIO TOTAL GREEN

 

di Lorenzo Lauretani

Il comitato di Quartiere “Borghi Rurali” in prima linea nella salvaguardia dell’ambiente e del territorio. Dopo il successo della Festa dell’Albero dello scorso 2 dicembre, i dirigenti del comitato hanno acquistato e donato all’amministrazione comunale quattro apparecchi, cosiddetti “foto-trappola”, per cogliere in flagrante i contravventori della legge in materia di smaltimento dei rifiuti domestici.
Gli apparecchi sono stati affidati nelle mani dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Aprilia, Michela Biolcati Rinaldi, e saranno installati sul territorio a opera della Polizia Locale, seguendo le indicazioni del comitato stesso. Nel tempo infatti sono stati individuati le aree a maggior rischio di creazione di discariche abusive.
Quest’attività rientra in un più ampio piano d’azione del comitato stesso che mette al centro la salute e la salubrità del propri ambienti di vita come presupposti indispensabili per la realizzazione di una vita individuale e collettiva proficua per sé e per la collettività.
I cittadini hanno dato ampi riscontri per apprezzamento e partecipazione così come le aziende del territorio, soprattutto quelle del comparto agro-alimentare più interessate e attente a che i propri prodotti possano nascere in un ambiente sano e controllato.
E’ certamente da ascrivere a questo indirizzo la partecipazione alla giornata dell’albero non solo dei tanti abitanti del quartiere ma il patrocinio della direzione delle fonti “San Vincenzo” e “San Giuseppe”, oltre alle realtà più propriamente associative come “Italia Nostra”.
Per vocazione squisitamente civica e volontaristica invece il comitato cita nel comunicato con cui si dà notizia della “Giornata dell’Albero” la Piffer Scavi per ha reso possibile la piantumazione degli alberi.
Un movimento spontaneo ma che progressivamente sta crescendo all’ombra di nuovi alberi.