ArdeaJazz 3ª edizione, nel cuore di Ardea

23

La musica con grandi band, lo Street food, le Birre Artigianali e i Prodotti locali         ArdeaJazz 3ª edizione, nel cuore di Ardea
Venerdì 13, Sabato 14 e Domenica 15 Luglio tutte le sere dalle 19,30 a tarda notte

 

Torna nel secondo weekend di Luglio, il Festival di musica Jazz ad Ardea. Organizzato dall’Associazione Filarmonica di Ardea con il patrocinio del comune di Ardea propone Venerdì 13, Sabato 14 e Domenica 15 Luglio tre serate di buona musica accompagnate da degustazioni di prodotti locali e birra artigianale tra le vie del centro storico della città. Fra le novità di questo terzo anno, l’inserimento del Festival in un più ampio ciclo di eventi intitolato “Ardea sotto le stelle, fra storia, arte e spettacolo” che si prolungherà sino a giovedì 19 luglio, ma anche gli appuntamenti con Masterclass e conferenze tematiche, senza dimenticare le visite gratuite al Museo d’Arte Moderna “Giacomo Manzù” ai Siti Archeologici e al Museo dedicato all’artista Franco Califano. In concomitanza con l’ArdeaJazz, infatti, si potranno visitare con ingresso gratuito, dalle ore 09.00 alle ore 19.00 il Museo d’Arte Moderna “Giacomo Manzù”, dalle ore 19.00 alle ore 22.00 il Museo dedicato all’artista Franco Califano ed i siti archeologici Castrum Inui, Casalinaccio, Colli della Noce ed Ipogeo Cristiano. Fra gli eventi collaterali dell’ArdeaJazz le Masterclass che si terranno venerdì 13 e sabato 14 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso l’aula consiliare del comune di Ardea in via Laurentina. Per partecipare alle lezioni è richiesta la conoscenza della tecnica base. Venerdì 13 l’insegnante sarà lo straordinario Michael Supnick che terrà una sessione sull’improvvisazione per strumentisti a fiato. Sabato 14, invece, stesso posto stessa ora, due le lezioni: Clinic sulla manutenzione della chitarra e del basso, tenuta dagli esperti di Voodoo Guitar e poi Improvvisazione Geometric Jazz Guitar tenuta dal chitarrista, arrangiatore e compositore Valerio Passi. Domenica 15 l’appuntamento del primo pomeriggio, rivolto a musicisti di ogni genere, ma anche a chi semplicemente ama la musica, è una conferenza dal titolo “Open Mind” – Convergenze e divergenze tra musica classica e jazz, al tavolo dei relatori siederanno i maestri Raffaele Gaizo ed Alberto Pezza. Il taglio del nastro della 3ª edizione dell’Ardeajazz è previsto venerdì 13 luglio alla ore 19.30 ai piedi delle mura del Castello Sforza Cesarini e nella Piazza del Castello, nel cuore del centro storico di Ardea, i concerti poi proseguiranno nell’adiacente gradinata di Via Catilina. A fare gli onori di casa, Ardeafilarmonica con un concerto che vedrà anche la partecipazione della Old Dixieland Swing Band. Alle 22.00 sarà poi la volta di Michael Supnick e la Sweetwater Jazz Band, il poliedrico showman, cantante, e multi strumentista porterà nel cuore di Ardea uno spaccato di New Orleans. Sabato 14 dopo l’esibizione, in primissima serata in Piazza del Castello, del gruppo Black-T Soul Jazz, sulla gradinata di Via Catilina ci saranno la vocalist americana Joe Garrison ed il terzetto Cohen/Venezia/Coppola. Interprete dalla grande estensione vocale e dall’impressionante versatilità stilistica, Joe Garrison, è capace di passare con disinvoltura dal jazz al rhytm ‘n’blues agli infuocati brani funky fino alle morbide ballate soul. Il concerto di Joy Garrison è assolutamente un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della canzone black, quella che proviene direttamente dall’anima. Ad accompagnare la grande voce della Garrison ci saranno Emmet Cohen al piano, Giuseppe Venezia al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria. Domenica 15, ad aprire i concerti alle 19.30 sarà il Trio di Corrado Maria De Santis a chiudere invece, la 3ª edizione dell’ardeajazz, il Jazz Show di Lino Patruno uno dei pionieri del jazz in Italia. Sul palco allestito ai piedi della gradinata di Via Catilina, ad accompagnare l’inconfondibile voce di Rich Clive ci saranno Lino Patruno al Banjo, Gianluca Galvani alla Cornetta, Guido Giacomini al Contrabbasso, e Riccardo Colasante alla Batteria. L’intera area di Piazza del Castello, per tutta la durata dell’Ardeajazz sarà perimetrata dagli stand degli esperti dello street food, e anche quest’anno, per chi vorrà seguire i concerti di Via Catilina, rimanendo comodamente seduto in Piazza del Castello, sarà collocato un maxischermo.

Per saper tutto su Ardeajazz e restare sempre aggiornati pagina fb: ardeajazz oppure sulla pagina fb: ardeafilarmonica. Info per Masterclass 335 12 20 983. L’ingresso al Festival è libero.