APRILIA – Protezione Civile: concluso percorso del “piccolo volontario” presso l’Istituto Zona Leda, in ricordo di Gianni Orzini

79

 

 

Si è concluso il 7 maggio, il percorso formativo per “piccoli volontari” di Protezione Civile, organizzato per le classi quarte (scuola primaria) dell’Istituto Comprensivo Zona Leda dalla Croce Rossa Italiana di Aprilia, dalla Polizia Locale e dal gruppo di Protezione Civile ALFA che proprio quest’anno festeggia i suoi primi 30 anni.

Nel corso della mattinata, i ragazzi delle classi coinvolte nel progetto, si sono alternati nelle tre postazioni allestite nel cortile della scuola: nella prima si sono cimentati in una simulazione di primo soccorso, così come illustrato dalle volontarie della CRI; nella seconda, diversi agenti della Polizia Locale hanno potuto far visionare agli alunni gli strumenti in dotazione per garantire sicurezza stradale ai cittadini apriliani; nella terza, i volontari della Protezione Civile hanno coinvolto i ragazzi in un gioco/laboratorio per illustrare loro come prevenire e poi spengere gli incendi.

L’intero percorso, concordato con la dirigenza scolastica e patrocinato dal Comune di Aprilia, ha previsto quattro incontri formativi in aula prima della giornata finale di oggi, al termine della quale la dirigente scolastica, prof.ssa Ersilia Buonocore, ha consegnato ai ragazzi gli attestati di “piccoli volontari”, alla presenza dell’Assessore Gianfranco Caracciolo (che ha la delega alla Protezione Civile) e del consigliere comunale Marco Moroni.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale, in occasione dell’intitolazione dell’Istituto scolastico (che avverrà ufficialmente il prossimo 29 maggio) a Gianni Orzini, dipendente comunale e volontario della Protezione Civile, che perse la vita in servizio il 16 gennaio 2002 ed è stato insignito con la Medaglia d’Oro al Merito Civile dal Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi.