Aprilia – Il centrodestra presenta Domenico Vulcano candidato a sindaco

168

 

 

Un candidato sindaco nuovo, condiviso e scelto dagli apriliani. Una persona che può rappresentare una fase innovativa per la città e chiudere definitivamente i conti con l’esperienza della Giunta Terra.

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco di Aprilia della coalizione di centrodestra Domenico Vulcano.

All’incontro, tenutosi presso la sede elettorale di via De Gasperi, erano presenti Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia ed i rappresentanti delle liste civiche Aprilia Valore Comune, Progetto Apriliano, Noi per Aprilia, Aprilia in Prima Linea e Lista Grillo. Tutto il centrodestra apriliano unito, dopo tantissimo tempo, e pronto a sostenere alle prossime elezioni comunali Domenico Vulcano. A benedire la coalizione anche i segretari provinciali di Forza Italia, Alessandro Calvi, di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini e della Lega, Matteo Adinolfi. Uno schieramento forte e coeso, che ha trovato in Domenico Vulcano un candidato trasversale ed in grado di fare da collante a tutto il centrodestra apriliano. Unità e autodeterminazione: sono questi alcuni dei valori fondanti del nuovo progetto che oggi hanno cementato la coalizione di centrodestra e domani caratterizzeranno il governo della città.

Domenico Vulcano: “Ringrazio i partiti e le liste civiche oggi qui presenti per aver riposto in me la loro fiducia. Sono assolutamente contento e soddisfatto di aver riunito il centrodestra apriliano. Questa candidatura unitaria è un grande risultato. Non sono iscritto ad alcun partito e non ho magliette addosso, per cui garantirò una assoluta trasversalità. La mia candidatura è stata scelta dal territorio, dagli apriliani che hanno apprezzato la mia voglia di dare un forte contributo alla città. Dobbiamo, tutti insieme, dare una sterzata. Aprilia vive nel degrado più assoluto. I punti fondanti del programma, che scriverò insieme ai partiti e alle liste che mi supportano, dovranno essere la tutela dell’ambiente, la sicurezza, la valorizzazione delle produzioni locali e l’attenzione alla cultura. Per rilanciare Aprilia mi servirò della competenza e dell’esperienza degli ex consiglieri e delle persone che andranno a comporre le liste. Credo fermamente in questo progetto politico in grado di far respirare un’aria nuova alla città”.

Lazzarini (Forza Italia): “E’ stato un lungo lavoro ma alla fine abbiamo costruito un grande centrodestra, una coalizione unita in grado di vincere le elezioni comunali. Dobbiamo rimanere compatti perché possiamo ottenere un grande risultato il prossimo 10 giugno. Tutti noi ci stiamo mettendo la faccia e vogliamo dare un grande contributo per rilanciare Aprilia. Questa città non merita il degrado a cui è stata condannata negli ultimi anni dalla Giunta Terra”.

La Pegna (Aprilia Valore Comune): “Essere qui oggi tutti insieme è una vittoria. E’ stato importante che partiti e liste civiche si siano ricompattate per il bene del centrodestra. Abbiamo trovato una coesione fantastica e lavoreremo per far vincere la coalizione. Al centro del programma metteremo la riqualificazione delle periferie, l’ambiente, la salute e la sicurezza. Le liste civiche che si andranno ad affiancare ai partiti sono gruppi forti e già complete. Vogliamo dare ai cittadini risposte serie ai loro problemi quotidiani e mettere in campo progettualità di livello”.

Boi (Progetto Apriliano): “Penso che ci meritiamo dopo tanti anni passati all’opposizione di governare questa città. La Giunta Terra sta perdendo ogni giorno dei pezzi. Questa maggioranza finto civica sta andando in frantumi. Dobbiamo vincere e dare un governo competente ad Aprilia e scongiurare anche la deriva populista con la quale alcuni si presentano ai cittadini. Credo in Domenico Vulcano come espressione di una nuova fase per la città”.

Iuliano (Lega): “La candidatura di Domenico Vulcano è ideale. Essendo un ispettore dell’Arma dei Carabinieri è un uomo di legge. Noi della Lega abbiamo molto a cuore il tema della sicurezza e della legalità e Vulcano in questo senso è una assoluta garanzia. Sono felice che gli apriliani lo abbiano scelto. E’ una candidatura che arriva dal territorio ed in grado di unire tutto il centrodestra. Sono onorato di essere il commissario della Lega ad Aprilia. Voglio ringraziare la referente della Lega comunale Sonia Pieragostini che mi ha supportato molto negli ultimi mesi”.

Baldo (Fratelli d’Italia): “E’ stato fondamentale trovare un accordo tra partiti e liste civiche. Penso che Domenico Vulcano rappresenti il futuro per questa città che, dopo gli anni bui dell’amministrazione Terra, ha la grande occasione di ripartire. Bisogna tornare ad essere protagonisti. La nostra è la seconda città della provincia, dobbiamo risollevarla dai disastri combinati da questa maggioranza finto civica. Domenico Vulcano sta dimostrando una grande volontà d’azione. Con lui possiamo archiviare definitivamente la Giunta Terra”.

Campilongo (Aprilia in Prima Linea): “La mia lista in questi anni ha portato avanti tante battaglie. Dall’emergenza ambientale al tema della sicurezza e della legalità. Bisogna educare i cittadini ad amare Aprilia e questo territorio. Domenico Vulcano è nome di garanzia e trasversalità. Aprilia deve chiudere i conti con l’esperienza Terra. Il nostro gruppo sarà garante della tutela ambientale”.

Raffa (Noi per Aprilia): “Oggi finisce l’era del sindaco Antonio Terra. Questa città da anni è abbandonata al degrado. Siamo circondati da discariche, le periferie non sono state riqualificate nonostante i 20 milioni versati dai cittadini delle borgate in questi anni. Le tasse sono alle stelle e i servizi ai minimi storici. Aprilia deve essere governata da persone competenti e che hanno a cuore il territorio”.

Grillo (Lista Grillo): “Dopo tanti anni di caos siamo riusciti ad unire il centrodestra. E’ un risultato prezioso in vista delle prossime elezioni. Ora dobbiamo lavorare per mandare a casa la giunta Terra e far ripartire Aprilia”.