Aprilia, dalla Giunta ok a progetto di fattibilità per messa in sicurezza della viabilità comunale. Chiesto prestito a CDP per 1,5 milioni di euro

 

Un prestito da 1,5 milioni di euro richiesto a Cassa Depositi e Prestiti per interventi di messa in sicurezza della viabilità comunale: questa l’azione messa in campo dall’Amministrazione apriliana, con l’approvazione del progetto di fattibilità di ieri pomeriggio in Giunta.La misura, già annunciata dal Sindaco Antonio Terra nelle scorse settimane, punta alla manutenzione globale della viabilità cittadina, sia in centro che in periferia. Sono infatti quasi 40 le strade (urbane e extraurbane) sulle quali il Comune intende intervenire non appena CDP darà il suo ok alla richiesta di finanziamento.            “In questi anni – commenta il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra – abbiamo provveduto alla manutenzione delle strade con interventi di emergenza, nelle situazioni più critiche. È evidente, però, che oggi sia necessaria un’azione globale di manutenzione e messa in sicurezza della viabilità cittadina. Torno a ripetere che la soluzione individuata – l’indebitamento con Cassa Depositi e Prestiti – è la conseguenza della totale assenza di finanziamenti pubblici da parte degli enti superiori, che ha impatti devastanti per tutti i Comuni e ci impedisce di completare una volta per tutte gli interventi necessari, il cui costo è decisamente più alto dell’importo richiesto a CDP”.

“Il progetto di fattibilità approvato ieri, unito a quanto già stanziato nel bilancio di quest’anno – conclude il primo cittadino – permette comunque un primo massiccio intervento, cui sarà importante dare seguito anche nei prossimi anni: in questo senso gli uffici sono già al lavoro per trovare le risorse necessarie a completare la manutenzione dell’intera rete stradale cittadina”.